Il tè cinese

Ero molto eccitata di andare a Wushiyan non solo per vedere un nuovo luogo e scappare con gli amici, ma anche per il tè. Io amo il tè cinese. E come sanno bene i lettori del mio blog, ognuno dei miei viaggi è legato al tè.

Il tè è una delle quintessenze della cultura cinese, fa parte di loro, è intrinseco.

Ho voluto vedere il famoso Da Hong Pao che risale alla Dinastia Song(960-1279). Ho voluto bere i famosi tè oolong che vengono dal Wuyishan, soprattutto il mio preferito Rou Gui. Ho voluto camminare tra le piante da tè e accarrezzarne le foglie.

Un’altra cosa meravigliosa è stata la degustazione del tè. Un pomeriggio mi sono recata in un vecchio tempo, in cui siamo stati invitati dal custode per prendere il tè.

Molto piacevole è stata la visita alle aziende del tè di Jiu Ye o “Le nove foglie”, in cui ci hanno offerto le loro collezioni di tè, quali Rou Gui, Tieluohan and Shui Xian.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Viaggio a Caen, in Normandia

Lingue straniere: cosa devo sapere per un viaggio?

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • zocalo città del messicoZocalo, Città del Messico: storia e attrazioni

    Tutte le informazioni per conoscere Zocalo, da visitare a Città del Messico.

Contents.media