Notizie.it logo

Cinque borghi della Campania da visitare in autunno

Cinque borghi della Campania da visitare in autunno

Dal mare alla collina, la Campania offre bellissime località da visitare, anche in autunno, per conoscere e apprezzare la vera anima di questa magnifica terra.

I borghi della Campania, con i loro paesaggi suggestivi ed i pregevoli centri storici, avvolti nell’atmosfera autunnale diventano una meta affascinante per i turisti che li visitano.

Nella bellissima e accogliente Campania è possibile trovare magnifiche cittadine dove si possono scoprire splendide bellezze architettoniche. Lontani dallo stress estivo e delle grandi città, alcuni turisti amano andare alla scoperta di piccoli borghi e dei loro pregevoli centri storici, spesso nascosti o poco conosciuti. Ecco una piccola lista di quelli da visitare:

Castellabate (SA), situato nel parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni dichiarato patrimonio dell’umanità Unesco, questa cittadina presenta ai propri visitatori un centro storico ricco di stradine, palazzi e gradinate di origine medievale, oltre che uno splendido castello. Spettacolare il panorama che offre poi il vicino mare di Licosa;

Sant’Agata de’ Goti (BN), suggestivo borgo della Campania che possiede un centro storico attorniato da due piccoli corsi d’acqua e ai piedi di un monte.

Diversi sono i palazzi storici e le chiese di origine medievale meritevoli di una visita, tra cui l’antico castello, il Duomo e la chiesa dell’Annunziata;

Furore (SA), piccolissima cittadina sulla costiera amalfitana, di cui si possono ammirare i piccoli edifici posti sulle colline. Spettacolare è l’ambiente circostante, fatto di vigne terrazzate, ulivi, dei campanili delle chiesette presenti e che si affacciano sul mare splendido della costiera;

Atrani (SA), altra splendida cittadina della costiera amalfitana e dichiarata patrimonio dell’umanità Unesco, offre uno spettacolo suggestivo di piccoli vicoli, stradine e palazzi di origine medievale (tra cui la chiesa di S.Salvatore de Birecto risalente al X° secolo), tutti a picco sul mare, che di notte la trasformano in un piccolo affascinante presepe;

Monteverde (AV), già nota ai tempi dei Romani, questa cittadina collinare presenta uno spettacolare castello di origine medievale ed un ex cattedrale di S.Maria di Nazareth, risalente al XIV° secolo, ricca di pregevoli dipinti e statue lignee.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche