Colle del Nivolet in moto: consigli di viaggio

Tutte le informazioni per conoscere il Colle del Nivolet, perfetto per un viaggio in moto.

Il Colle del Nivolet è il posto perfetto per fare un magnifico viaggio in moto. Si tratta di un bellissimo valico alpino, che si trova tra il Piemonte e la Valle d’Aosta.

Colle del Nivolet in moto

La zona del Colle del Nivolet è una delle più interessanti da percorrere su due ruote.

In realtà non si tratta di un vero e proprio valico alpino nel senso comune del termine. La particolarità di questa zona è la presenza di una strada che va a senso unico. Per questo motivo, questo magnifico territorio verdeggiante risponde meglio alla classica definizione di colle. La strada che attraversa il Nivolet esiste sin dal 1931. La sua funzione iniziale e era quella di permettere di raggiungere i laghi artificiali di Ceresole Reale, oltre che il Lago Agnel e il Lago Serrù.

Viaggiare su questa strada consente attualmente di fare un interessante percorso, che dal Piemonte conduce in Valle d’Aosta. Prima di partire per un magnifico viaggio in sella attraverso la strada del Colle del Nivolet, è interessante conoscere tutte le informazioni sulle sue caratteristiche.

nivolet

La strada del colle

La strada che attraversa il colle del Nivolet arriva fino in Valle d’Aosta. La parte finale risulta però più breve di quanto ci si aspettava dal progetto stradale. Non fu infatti mai completato l’ultimo tratto, che secondo il progetto avrebbe dovuto permettere di raggiungere il borgo alpino di Valsavarenche. La strada si ferma degradando verso il terreno sterrato a una distanza di poco più di 10 chilometri dal centro abitato.

L’ultima zona che si può attraversare è quella che conduce presso Croce dell’Arolley. Il tratto sterrato non può essere percorso in sella a una moto, per via delle caratteristiche del terreno. Un viaggio sulla strada del Colle del Nivolet parte dal Piemonte e arriva fino al famoso Rifuguio Savoia. Questo posto si trova pochi chilometri dopo il confine con la Valle d’Aosta. La strada che arriva fino al rifugio è completamente asfaltata ed è perfetta per essere percorsa in moto.

Caratteristiche del percorso

La strada che attraversa il colle del Nivolet ha una lunghezza di 18,5 chilometri. Nello specifico, il percorso interessante da fare in moto parte da Ceresole Reale e arriva presso la parte più alta del colle. Nel tratto finale del viaggio si arriva a una quota che supera i 2600 metri di altezza. Durante il percorso la cosa più interessante da osservare è il dislivello della strada, che permette di fare interessanti tratti in salita e di testare la moto, attraversando le curve della strada. Si tratta di un viaggio che dà la possibilità di viaggiare ammirando magnifici territori verdeggianti, tipici della zona del colle.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Baia Mulino d’Acqua, Otranto: spiaggia pugliese paradisiaca

Piazza de Ferrari di Genova: il cuore della città ligure

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.