Passo di Gavia in moto: tutte le informazioni

Tutte le informazioni su cosa vedere durante un viaggio in moto presso il Passo di Gavia.

Attraversare il Passo di Gavia in moto è un’esperienza entusiasmante da fare, per godersi al meglio un viaggio nel territorio della Valtellina.

Passo di Gavia in moto

La Valtellina è una zona meravigliosa da visitare. I panorami di cui si gode girando tra le sue strade sono mozzafiato.

Si tratta del posto perfetto per un viaggio on the road. La bellezza del paesaggio merita di essere goduta in ogni suo dettaglio. La zona del Passo del Gavia si trova ad un’altezza impressionante. Si tratta di ben 2651 metri sopra il livello del mare.

Per la sua particolarità, è considerato uno dei valichi alpini più belli da vedere. Durante la stagione estiva questa strada dell’Alta Valtellina assume un’importante ruolo per chi ama viaggiare.

Serve infatti a collegare la provincia di Brescia a quella di Sondrio. Attraversare il valico in moto è un’esperienza emozionante. Gli amanti dei viaggi all’insegna dell’avventura possono trovare qui adrenalina e brivido. I panorami spettacolari aumentano l’effetto energizzante dato dal viaggio su una moto.

4827973

Caratteristiche della strada

La strada di Passo del Gavia si rivela piuttosto impegnativa. In particolare, chi ama spostarsi in moto deve considerarne le caratteristiche, per godersi al meglio il viaggio. Si tratta di una strada stretta, in cui l’asfalto appare ceduto in alcuni rari punti. Sul versante bresciano bisogna fare caso all’assenza del guardrail. Inoltre, data la dimensione ridotta della carreggiata l’attenzione deve essere sempre al massimo.

Queste caratteristiche non fanno che aumentare il fascino dello splendido Passo.

La strada è una delle più amate dai centauri, per via delle sue condizioni e degli splendidi panorami. Naturalmente, per viaggiare in sicurezza bisogna essere assolutamente in sintonia con la propria moto. Guidare lungo le strade di montagna risulta più complicato rispetto a farlo lungo un ampio viale di città. La bellezza dei viaggi in moto risiede anche in questo. Essere un tutt’uno col proprio mezzo regala emozioni fantastiche, soprattutto su strade difficili da percorrere.

Come arrivare

Il Passo di Gavia si raggiunge percorrendo una strada per 23 chilometri. Si parte da Bormio e si imbocca la strada che porta in direzione di Santa Caterina Valfurva. Dopo essere giunti presso questa località, ci sono due opzioni tra le quali si può scegliere. La prima via da percorrere permette di continuare sulla Strada Statale 300, che conduce direttamente presso il Passo.

La seconda opzione consiste invece nel risalire lungo una strada per 13 chilometri. In questo modo si arriva nel punto in cui si trova Ponte di Legno. A prescindere dalla strada scelta, il viaggio merita di essere vissuto intensamente. L’Alta Valtellina è il posto perfetto per dilettarsi nella guida della moto e godersi ogni curva panoramica.

Scritto da Debora Albanese

Scrivi un commento

1000

Volo dell’angelo in Valtellina: informazioni utili

Regole stabilimenti balneari 2020 nel Lazio: quali saranno

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zanzibarZanzibar: scopri tutto su questa magnifica destinazione

    Zanzibar è meta di turisti, attratti anche da tantissimi animali e da pesci e delfini.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.