Notizie.it logo

Come arrivare al Castello di Chambord nella Loira

Come arrivare al Castello di Chambord nella Loira

Il reale castello di Chambord a Chambord, Loir-et-Cher, Francia, è uno dei castelli più riconoscibili nel mondo per la sua stessa caratteristica architettura francese rinascimentale che si fonde con tradizionali forme medievali francesi con strutture rinascimentali classiche. L’edificio, che non fu mai completato, è stato costruito dal re Francesco I di Francia.

Chambord è il più grande castello nella Valle della Loira; è stato costruito per servire come residenza di caccia per Francesco I, che ha mantenuto le sue residenze reali a castelli di Blois e Amboise. Il disegno originale del castello di Chambord è attribuito, anche se con qualche dubbio, a Domenico da Cortona; Leonardo da Vinci può anche essere stato coinvolto.

Chambord è stato alterato notevolmente durante i 28 anni della sua costruzione (1519-1547), durante il quale è stato sorvegliato in loco da Pierre Nepveu.

Con il castello in via di completamento, Francesco ha mostrato il suo enorme simbolo di ricchezza e potere, ospitando il suo vecchio rivale, l’imperatore Carlo V, a Chambord.

Nel 1792, sulla scia della rivoluzione francese, alcuni degli arredi sono stati venduti e legname rimossi. Per un certo tempo l’edificio è stato lasciato abbandonato, anche se nel 19 ° secolo alcuni tentativi sono stati effettuati per il restauro. Durante la seconda guerra mondiale, le opere d’arte provenienti dalle collezioni del Louvre e il castello di Compiègne sono state spostate al castello di Chambord. Il castello è ora aperto al pubblico, che riceve 700.000 visitatori nel 2007.

Come arrivare in auto: a meno di 2 ore da Parigi e a 15km da Blois.

Autostrada A10 uscita Mer (n°16) ou Blois (n°17). PARCHEGGI a pagamento a 200 m dal castello.
Come arrivare in treno: In treno (durata: 1 ora e.30 minuti) partenza stazione Austerlitz, fermata Blois (navetta Blois-Chambord da maggio ad agosto).

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche