Notizie.it logo

Cosa fare il primo dell’anno a Genova: le nostre idee

Cosa fare il primo dell'anno a Genova

La città ligure offre moltissime attività per un primo dell'anno all'insegna del divertimento, dall'acquario ai suoi luoghi di interesse. Ecco alcune idee imperdibili.

Genova, per capodanno, si trasforma in una città che permette di celebrare il primo giorno del nuovo anno in modo abbastanza piacevole e diverso rispetto quello classico. Sono svariati i luoghi che si possono visitare e le attività alle quali partecipare. Scopriamo cosa fare il primo dell’anno a Genova.

Cosa fare il primo dell’anno a Genova

Una delle attrazioni maggiormente importanti che possono essere sfruttate per trascorrere il primo dell’anno in modo divertente consiste nel recarsi presso il parco mobile che viene realizzato, durante il periodo delle festività invernali, presso Piazzale Kennedy alla Foce. Da oltre cinquant’anni, questa particolare zona si trasforma in uno dei punti di riferimento per i turisti ma anche per coloro che hanno voglia di divertirsi e che hanno intenzione di trascorrere il primo dell’anno senza troppi pensieri. Il parco è costituito da diversi giochi, come tiro al bersaglio e altri, tipici dei luna park, così come si possono trovare delle bancarelle nelle quali sono presenti articoli di diversa specie, ideali per iniziare il nuovo anno facendo shopping.

Inoltre è presente anche la ruota panoramica, che permette di ammirare dall’alto la città di Genova.

Ovviamente il parco mobile accoglie anche gli amanti delle buona cucina, visto che sono presenti diversi stand dove è possibile gustare lo street food oppure alcune delle specialità dell’arte culinaria genovese. Un’attrazione interessante che consente di trascorrere il primo giorno dell’anno all’insegna dell’allegria.

Cosa fare il primo dell'anno a Genova

L’Acquario di Genova a Porto Antico

Iniziare il nuovo anno con quella sensazione di stupore può essere una delle attività sulle quali è possibile fa ricadere la propria decisione finale. L’intera area si tinge coi colori tipici di Natale e delle festività invernali, offrendo ai visitatori l’occasione di ammirare tantissime specie marittime in un ambiente naturale e percepire comunque lo spirito della festività, il quale viene rafforzato dalle diverse iniziative come pranzi e cene creati su misura per celebrare sia la vigilia di Capodanno che il primo dell’anno. Inoltre vengono organizzate diverse attività, come spettacoli speciali e altre, che permettono di trascorrere, nel migliore dei modi, il primo dell’anno presso l’Acquario di Genova. Questo luogo si trova nell’area di Porto Antico e Porto Spinola e permette sia ai grandi che ai piccini di trascorrere una giornata diversa rispetto quella classica.

Cosa fare il primo dell'anno a Genova

Porto Antico, oltre mettere a disposizione il suo Acquario per gli amanti del mondo marittimo, offre l’opportunità di trascorrere una giornata intensa e ricca di divertimento. Il primo dell’anno, infatti, questa zona si tinge dei colori tipici della festa ed ecco che l’intera area viene caratterizzata da piccoli spettacoli, sia musicali che circensi, nonché dalla presenza di diverse bancarelle che permettono di fare qualche acquisto. L’area si tramuta quindi in un posto dove la voglia di festeggiare viene condivisa con coloro che hanno voglia di trascorrere il primo dell’anno in maniera allegra e serena.

Palazzo dei Rolli e il primo dell’anno

Infine è anche possibile dedicare il primo giorno dell’anno alla cultura grazie alla visita a Palazzo dei Rolli. In questo caso è possibile ammirare non solo l’intera struttura in tutta la sua maestosità ma, al contrario, questa struttura consente anche di ammirare lo stile architettonico interno e un arredamento d’altri tempi che rende appunto il primo dell’anno unico e trascorso all’insegna di un’attività che, generalmente, viene svolta raramente oppure in altri contesti.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche