Cosa fare durante una vacanza a Playa del Carmen: le spiagge consigliate

Playa del Carmen vanta tantissime belle spiagge e altrettanti luoghi da visitare: quali sono quelli imperdibili durante un viaggio in Messico.

Con chilometri e chilometri di sabbia bianca e acqua turchese, le spiagge di Playa del Carmen sono bellissime, non importa dove vi troviate. Oltre a divertirvi in mare, potete noleggiare qualsiasi cosa, dai catamarani a due persone allo stand up paddleboard, kayak e bodyboard.

Si può anche affittare una sedia a sdraio nella maggior parte dei beach club che includono anche l’accesso alla loro piscina e alle strutture.

Cosa fare a Playa del Carmen: le spiagge

Parque Fundadores

Questa è la spiaggia principale della città con un proprio parco e un parco giochi. È la spiaggia più ampia di Playa del Carmen e ha reti da pallavolo e spesso partite di calcio improvvisate sulla sabbia.

È vicina al deposito degli autobus e al molo, così come alla chiesetta bianca lungo la 5a Avenue. Inoltre non ci sono beach club o hotel nelle vicinanze, quindi ha un’atmosfera molto più autentica, tuttavia può essere un po’ affollata alcuni giorni con gente del posto e turisti insieme.

Spiaggia di Mamitas

Uno dei tratti di spiaggia più famosi (e frequentati) di Playa del Carmen è Mamitas Beach. Tra i due beach club che dominano la zona, Kool e Mamitas, troverete musica techno che ama i bassi e tonnellate di drink che scorrono sempre.

Troverete folle di giovani energici che ballano sulla sabbia e si godono il mezzo miglio di sedie a sdraio che inghiottono la spiaggia.

Spiaggia Calle 10

Rispetto a Mamitas, Calle 10 Beach offre una spiaggia più tranquilla in mezzo alla città. C’è un discreto beach club economico, il Lido, e non c’è molta gente sulla spiaggia stessa, quindi è un ottimo posto per rinfrescarsi per qualche ora dopo aver passeggiato sulla sempre popolare 5th Avenue.

Spiaggia di Coco Reef

Se siete disposti ad andare un po’ più lontano per qualcosa di molto, molto più tranquillo di Mamitas, Coco Reef potrebbe essere il vostro biglietto. Nascosta alla fine di Calle 48 non è la più facile da raggiungere, ma è appartata come qualsiasi altra spiaggia di Playa. Senza beach club, ristoranti o bar nelle vicinanze, è perfetta per una fuga appartata. Ha anche alcuni dei migliori snorkeling direttamente a Playa del Carmen.

Spiaggia di Playacar

La spiaggia di Playacar si trova all’estremità meridionale di Playa del Carmen. Inizia dalla dimensione sud del molo dei traghetti che vanno a Cozumel. Playacar è una comunità di resort recintata che ospita anche un resort all inclusive.

Poiché è una spiaggia così lunga, alcuni tratti sono larghi, mentre altri tratti di spiaggia sono stretti.

Tutte le spiagge messicane sono pubbliche, ma i tratti segnati con le sedie a sdraio sono considerati riservati agli ospiti del resort, e probabilmente ti verrà chiesto di spostarti.

Cosa fare a Playa del Carmen: passeggiata lungo la quinta avenida

Conosciuta localmente (e amorevolmente) come Quinta Avenida, andare a Playa del Carmen non sarebbe completo senza una lunga passeggiata lungo la Quinta Avenida.

Questa strada pedonale, che va da un lato all’altro di Playa del Carmen, spesso a un isolato dalla spiaggia, è piena di ristoranti, bar, centri commerciali, gelaterie e molte bancarelle di souvenir. È probabile che se volete o avete bisogno di qualcosa a Playa, potete trovarlo lungo questa strada di ciottoli.

La Quinta Avenida si estende per chilometri, la sezione migliore per passeggiare è dal molo dei traghetti di Cozumel ad Ave Constituentes. Le cose si calmano dopo, ma ci sono ancora alcune buone scoperte per un paio di isolati a nord di qui, quindi se vi piace la passeggiata, continuate.

Cosa fare lungo la quinta avenida

Visitate il Parque Fundadores con il suo parco giochi per bambini e l’intrattenimento spesso vivace. Ci sono anche alcuni dei migliori cibi di strada che corrono lungo il parco.

Per quelli che vogliono fare una bella foto, c’è anche l’iconica chiesa bianca all’angolo tra Benito Juarez e la Quinta Avenida, la Iglesia de Nuestra Señora del Carmen.

Contratta con i venditori ambulanti vicino al molo. Se sei gentile e di buon carattere, i locali che vendono le loro merci e/o servizi appena prima del molo sono tra i più amichevoli della città e non amano altro che contrattare.

Oltre alle bancarelle di souvenir, la Quinta Avenue ha 3 aree commerciali più grandi che vale la pena visitare in una giornata calda o piovosa. Esse comprendono Paseo Del Carmen fuori da Calle 3 Sur, Calle Corazon fuori dalla 12a Strada e Quinta Alegria appena fuori da Constituyentes Avenue.

Guarda i musicisti notturni che si esibiscono vicino al centro commerciale Paseo del Carmen, alla fine della Quinta Avenue, a sud del molo. Da gruppi di danza a giocolieri e mangiatori di fuoco, sembra che ci sia sempre qualcosa da fare qui. All’ingresso dell’area di Playacar, questo centro commerciale all’aperto è sempre occupato ed è anche un ottimo posto per ripararsi dal sole per un po’.

Cosa fare a Playa del Carmen: andare in un parco avventura

Che siate diretti a Xcaret, Xel-ha, Xplor o Xsenses, i risultati saranno simili, un sorriso sulla faccia e una buona notte di riposo dopo una lunga giornata. Tutti e 4 i parchi avventura locali appartengono alla stessa famiglia e ognuno è tanto unico quanto divertente. Una cosa che hanno tutti in comune è la natura e l’avventura.

Xcaret

Questo parco è l’originale destinazione tutto in uno con tutto, dagli animali alle spiagge. Hanno 3 fiumi sotterranei, una grande collezione di animali e uccelli locali, un grande acquario completo di tartarughe marine, razze, delfini e lamantini e tonnellate di autentica cultura messicana completa di folklore Maya e un enorme spettacolo notturno di stravaganza messicana che impiega centinaia di artisti. Questo è un posto fantastico per i bambini. Basta essere sicuri di indossare scarpe adatte perché il posto è enorme.

Xel-ha

Dai cenotes calcarei naturali agli scivoli d’acqua, Xel-Ha è un paradiso per gli amanti dell’acqua. Con la propria enorme baia di acqua salata si può fare snorkeling in acque calme e limpide, poi uscire e fare zipline attraverso il parco o prendere una bicicletta ed esplorare i molti sentieri della giungla. Una delle più grandi caratteristiche di Xel-Ha è che una volta acquistato il biglietto, tutto nel parco è incluso.

Xplor

Mentre Xcaret si concentra sulla natura e la cultura e Xel-Ha sull’acqua, il parco Xplor si concentra sull’avventura. Veicoli anfibi, ziplines, rafting sotterraneo e speleologia sono solo alcune delle avventure che si possono fare a Xplor.

Cosa fare a Playa del Carmen: lo shopping

Oltre ai 3 centri commerciali di Quinta Avenida di cui sopra, si può anche controllare il Plaza Las Americas Mall e il Centro Maya Mall. Entrambi dispongono di cinema e ristoranti.

Alcuni grandi souvenir locali da portare a casa dalla zona includono una bottiglia di liquore Xtabentun (ha il sapore di anice e l’unica parte del mondo che si può trovare quel liquore), arazzi Maya (come runner da tavola e copricuscini), vetro soffiato messicano (spesso si possono trovare bicchieri con bordi blu qui) e cioccolato messicano (Ah Cacao, come ho detto prima, essendo un buon posto da controllare).

Cosa fare a Playa del Carmen: visitare le città vicine

Con Playa del Carmen quasi al centro della Riviera Maya in Messico, raggiungere la maggior parte dei luoghi della penisola è una facile gita di un giorno. Cancun è a soli 45 minuti di autobus o taxi e Cozumel. Si può anche andare a sud per nuotare con le tartarughe marine ad Akumal o scendere a vedere le rovine di Tulum. Si può anche saltare su un autobus locale o prendere un collectivo (taxi minivan condiviso) e dirigersi verso Puerto Morelos per un pasto gustoso e una piccola vista sull’oceano.

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Castelli più belli del mondo: le destinazioni imperdibili

8 cose da fare in Patagonia: consigli e destinazioni

Leggi anche
Contents.media