Programma il tuo viaggio

Cosa vedere a Budapest in 3 giorni: itinerario completo

Cosa si può e si deve vedere a Budapest, in 3 giorni? Scoprite le attrazioni da visitare.

Stai programmando il tuo prossimo viaggio a Budapest, capitale dell’Ungheria ma hai solo 3 giorni a disposizione? Scoprite in questo articolo le migliori cose da vedere e fare.

Cosa vedere a Budapest in 3 giorni: la guida

Budapest, capitale dell’Ungheria, è una città ricca di cultura, storia, monumenti architettonici e anche una notevole cucina tipica locale tutta da gustare.

Se hai in programma un viaggio a Budapest di 3 giorni, ecco la guida alle migliori cose da vedere.

Giorno 1

Per il primo giorno, la nostra guida a Budapest parte da Buda. Qui si trova il quartiere del castello dal quale potrai godere di una delle migliori viste sul Parlamento di Budapest. Situato su una collina di fronte alle sponde del Danubio, il quartiere del castello di Buda è stato inserito nella lista dei Patrimoni dell’Umanità UNESCO.

Castello di Buda: nel quartiere di Buda si trova il Castello, da qui raggiungi la funicolare del Castello di Buda situata ai piedi della collina posta di fronte al Ponte delle Catene. Visita poi i cortili del Castello di Buda e gli interni dell’antica residenza reale ungherese che ora custodisce la Galleria Nazionale, il museo della Storia di Budapest e la Biblioteca Széchényi,

Un’altra attrazione da vedere a Budapest in 3 giorni è il punto più alto della città.

Dalla Cittadella potrai godere di una meravigliosa vista sul Danubio e la città al tramonto.

Prosegui la tua visita nel giorno 1 dirigendosi a una delle attrazioni più belle di tutta Budapest, il meraviglioso Bastione dei Pescatori. Il Bastione dei Pescatori è un belvedere che sembra uscito da una favola. La sua architettura particolare e la meravigliosa vista sulla città lo hanno reso uno dei posti più amati dai turisti.

Giorno 2

Sei pronta per il giorno 2 a Budapest? Inizia dal Parlamento ungherese, indubbiamente un’altra delle cose assolutamente da vedere a Budapest nei 3 giorni. Questo imponente palazzo somiglia a una cattedrale neogotica. Ricco di pinnacoli guglie e cupole di rara bellezza, si affaccia sul Danubio su un lato e su una grande piazza sull’altro.

Oggi è sede della Presidenza della Repubblica e dell’Assemblea Nazionale, ma è comunque possibile visitare alcune sale interne come la bellissima scala d’onore e la sala della Cupola.

Prosegui il giorno 2 a Palazzo Gresham, uno degli edifici più importanti della città e oggi ospita un hotel di lusso.

Giorno 3

L’ultimo giorno visita il quartiere ebraico di Budapest (Erzébetvaros), una delle zone più affascinanti della città. Con condomini fatiscenti ma ricchi di street art, di sinagoghe, locali, bar e ristoranti, di fatto è il quartiere più vivo e vivace di Budapest. In questo quartiere si trova anche il bellissimo Cafè New York, un caffè storico da sempre apprezzato da giornalisti, scrittori e poeti.

E infine camminando su Andrassy verso il centro di Budapest, su due traverse diverse si trova la Casa Ungherese della Fotografia, ospitato nella ex casa e nello studio fotografico del fotografo Mai Manò.

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

Dove è stato girato True Detective 4: location da scoprire

Golferenzo: cosa vedere e passeggiate da fare

Leggi anche
Contentsads.com