Cosa vedere in Thailandia: le migliori località

Con così tante cose incredibili da vedere e da fare, da dove cominciare? Ecco il riepilogo perfetto per voi!

Cosa vedere in Thailandia? I luoghi e le esperienze più importanti che seguono possono aiutarvi a restringere il campo, ma prima di iniziare a spuntare le cose dalla vostra lista di cose da fare, c’è una decisione geografica da prendere: andare a nord, a sud o in entrambi i luoghi? Il sud ha le spiagge e la barriera corallina, ma il nord ha la scelta della cultura, dei parchi nazionali e delle rovine storiche.

Fate attenzione anche al clima: le piogge monsoniche inondano le spiagge e trasformano le strade della giungla in fiumi da luglio a ottobre. D’altra parte, non piove tutto il giorno tutti i giorni, e sicuramente vedrete un altro lato della principale destinazione turistica del Sud-Est asiatico.

Cosa vedere in Thailandia: le migliori località

Bangkok

Certo, la Thanon Khao San (Khao San Road) di Bangkok è una bizzarra fantasia di quello che era il percorso hippy creato dai backpacker, ma è una tappa obbligata prima di partire alla scoperta del Wat Pho e degli altri templi di Ko Ratanakosin e di quella meraviglia mercantile che è il Chatuchak Weekend Market.

Fate il pieno di bastoncini di cibo di strada sà-đé (satay) e godetevi l’atmosfera esuberante.

Parco nazionale di Khao Yai

Il paradiso faunistico più impressionante della Thailandia si trova a poche ore di strada da Bangkok, ma la giungla fitta e grondante nasconde elefanti, scimmie, gibboni, orsi, buceri, pipistrelli e alcune delle ultime tigri selvatiche thailandesi. Le escursioni nella foresta pluviale passano attraverso un terreno costellato di liane e orchidee, mentre le cascate scrosciano nelle piscine della giungla.

Cosa vedere in Thailandia 2022

Phuket

Phuket è la porta d’accesso alle spiagge del sud e il punto di partenza preferito dalle famiglie che visitano la Thailandia per la prima volta. Il cibo è profumato e speziato, i resort sono dotati di aria condizionata e confortevoli, le spiagge sono sabbiose e incantevoli, e i bambini hanno tantissime cose da fare, dal kayak allo snorkeling, dal surf alle escursioni nelle mangrovie.

Consigli per la pianificazione: dicembre è l’alta stagione turistica e le condizioni sono ideali per le immersioni e lo snorkeling. Maggio è l’inizio della stagione delle piogge. Alcuni resort chiudono, altri riducono i prezzi.

Ko Tarutao

Così a sud da sconfinare quasi in Malesia, il Parco Nazionale Marino di Ko Tarutao è l’ultima vera isola di fuga della Thailandia. La tranquilla Ko Lipe ha una propria scena di viaggiatori, ma la maggior parte delle 51 isole circondate dalla sabbia e dalla barriera corallina fanno parte del parco nazionale, il che significa campeggi economici sulla spiaggia, abbondante fauna selvatica e la possibilità di essere un moderno Robinson Crusoe.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le location di You: i luoghi della serie tv

Cosa vedere in Nuova Zelanda: tra cultura e attrazioni meravigliose

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contentsads.com