Croazia: le attrazioni turistiche della perla del Mediterraneo

Queste sono le 5 migliori attrazioni turistiche della Croazia.

Con la sua costa rocciosa e frastagliata e più di mille isole, la Croazia vanta uno dei tratti di costa più belli che l’Europa possa offrire. Inoltre, molte delle città e dei villaggi costieri della Croazia hanno una storia affascinante e sono pieni di attrazioni turistiche, resti storici di epoca romana e veneziana.

Croazia: attrazioni turistiche

Una lista delle migliori attrazioni turistiche della Croazia.

5. Gornji Grad

Gornji Grad è il nucleo medievale di Zagabria e si traduce come Città Alta. Si sviluppò come due città separate, Kaptol, la sede del vescovo, e Gradec, la città libera dove vivevano mercanti e artigiani.

Le città furono fuse negli anni 1770 per formare la parte settentrionale della Zagabria storica. Il punto focale di Gornji Grad è la piazza intorno alla chiesa di San Marco, la chiesa parrocchiale della vecchia Zagabria.

4. Basilica Eufrasiana

La Basilica Eufrasiana del 6° secolo è l’attrazione principale di Parenzo, una città dell’Istria vecchia di 2000 anni. È uno dei più begli esempi di architettura bizantina nella regione mediterranea e, per la maggior parte, ha mantenuto la sua forma originale, anche se incidenti, incendi e terremoti hanno alterato alcuni dettagli. La basilica attuale fu costruita sul sito di una basilica più antica durante il periodo del vescovo Eufrasio.

I mosaici delle pareti sono stati eseguiti da maestri bizantini e i mosaici del pavimento da esperti locali.

3. Mljet

L’isola di Mljet è una delle più grandi isole della costa meridionale della Croazia. Con il 72% dell’isola coperto da foreste e il resto costellato di campi, vigneti e piccoli villaggi, Mljet è un luogo perfetto per rilassarsi. L’isola contiene due laghi salati, Veliko e Malo Jezero, che si trovano all’estremità occidentale. Nel mezzo di Veliko Jezero, c’è una piccola isola con un antico monastero benedettino.

2. Palazzo di Diocleziano

Il Palazzo di Diocleziano a Spalato fu costruito dall’imperatore romano Diocleziano in preparazione del suo ritiro.

Ha vissuto la sua pensione nel suo palazzo curando i suoi frutteti. Dopo che i romani abbandonarono il sito, il palazzo rimase vuoto per diversi secoli. Nel 7° secolo, i residenti vicini si rifugiarono nel palazzo murato per sfuggire ai barbari invasori. Da allora, il palazzo è stato occupato, con i residenti che hanno costruito le loro case e i loro affari nei sotterranei del palazzo e direttamente nelle sue mura.

Oggi, molti ristoranti e negozi, e alcune case, si possono ancora trovare all’interno delle mura.

1. Pula Arena

L’anfiteatro di Pola è la sesta più grande arena romana sopravvissuta e uno dei monumenti romani meglio conservati in Croazia. L’Arena di Pola fu costruita intorno al I secolo d.C. e poteva ospitare più di 26.000 spettatori. Nel XV secolo molte pietre furono rimosse dall’anfiteatro per costruire case e altre strutture intorno a Pola, ma fortunatamente questa pratica fu fermata prima che l’intera struttura fosse distrutta. Oggi è una popolare attrazione croata ed è usata per ospitare una varietà di festival e spettacoli durante i mesi estivi.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Croazia: quali sono le sue regioni più belle?

Località pittoresche in Austria: 5 borghi fiabeschi

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media