Distretto di Alfama. Lisbona nella sua forma più pura

Dopo il nostro viaggio a Lisbona oggi parleremo di un must-see, l’Alfama, Il quartiere più antico di Lisbona e uno dei più tradizionali della città pieno di strade ripide e strette. E’ uno dei luoghi dove si concentra il maggior numero di visitatori e uno dei luoghi migliori per comprendere la storia di Lisbona.

La vista inizia da Alfama sito nel quartiere di Chiado dove è possibile visitare un castello del secolo XII, e da dove possibile osservare alcune vedute uniche della città, mangiare una cataplana ricca di frutti di mare in piccoli locali o prendere un caffè ascoltando fado, la musica portoghese di eccellenza: Tutte queste cose sono qui , in Alfama, uno dei quartieri più vecchi e con più storia di Lisbona.

Qui si stabilirono Visigoti, Romani e arabi dai quali deriva dal nome Hamma, e fu successivamente una zona abitata da persone abbienti fino al terremoto del 1755.

Advertisements

A partire da quel momento si è trasformato in un quartiere abitato di persone umili, soprattutto dei pescatori e marinai.

Le sue strade intricate e strette, i suoi negozi, i suoi balconi con vestiti appesi, l’atmosfera più autentica di Lisbona, mi hanno ricordato Spaccanapoli, un quartiere caotico e sorprendente napoletano.

Fare un giro dell’Alfama vale la pena. Lungo la strada troverete diversi punti da dove, una volta ripresi dalla sorpresa, come da Santa Luzia o dalla Portas do Dom, abbiamo potuto ammirare viste spettacolari sul fiume Tago.

Da li ci siamo fermati a scattare foto delle bellissime panoramiche della città.Però bisogna stare attenti. Infatti oltre alle persone che visitano questi luoghi per godersi la bellezza della città si incontrano sempre più spesso borseggiatori.

Mirador de Santa Luziae Mirador Das Portas. sono nel quartiere Sol e sono affascinanti. Purtroppo sono difficilmente accessibili dato che sono piena di auto, strade acciottolate e marciapiedi costruiti male e mantenuti peggio.

In più se andate con i bambini dovete tenerli in braccio con il risultato che dopo un pò avrete sicuramente mal di schiena e di gambe.ovviamente per coloro che vogliono salire a piedi lungo la passeggiata per andare al Castello. Volendo ci si può arrivare anche con il tram 28 per poui scendere e godersi il fascino del quartiere.

Il principale monumento di Alfama è il Castello di San Jorge che ha la miglior vista sulla città.

Grazia Piccolo è arrivata in cima e ci ha raccontato che con il passeggino per i neonati è impossibile godersi il panorama.Così ho deciso di rinunciare ed optare per alcune vedute e di visitare le strade sinuose e affascinanti del quartiere.

Il tram è costantemente pieno, e, prima di salirci ho pranzato in un locale tipico della zona per provare le squisite specialità di Lisbona. Che vuoi ancora sapere sul cibo locale che ho mangiato?. Questa volta ci siamo fermati a Almargem, un semplice e piccolo ristorante proprio dietro la Cattedrale con ottimi prezzi e ottimo cibo. Purtroppo non così il servizio, che era scarso e molto lento. La cataplana è tipo di casseruola con coperchio dove il cibo viene cucinato direttamente. Pollo e pesce mi sono piaciuti molto, come pure un riso di mare con un tocco di cilantro . Addirittura mi tremava il polso quando ho dovuto scattare le foto! Un consiglio: non perdere molto tempo alla ricerca di dove mangiare, perché qui non c’è molto scelta e quasi tutti i posti sono sempre pieni.

Anche qui ci sono monumenti di grande interesse come la Cattedrale del sapere, il tempio più antico della città. Costruita nel XII secolo è interessante per gli amanti di questo tipo di edifici sacri. L’entrata è gratuita e dopo aver fatto un bel giro all’interno ho deciso di affrontare la temuta salita al castello.

Come detto la salita è bella anche se ci si stanca e un po’, ma vale la pena di respirare l’atmosfera del quartiere e di sfruttare dei molti punti strategici.

Altri posti di interesse nel distretto sono la Chiesa di Santa Luzia, il museo del Fado o delle arti decorative e il due Bicos House, un bellissimo Palazzo del XVI secolo che è uno degli edifici più fotografati della città.Trovate le immagini in Wikipedia

Un altro punto di riferimento del quartiere è il Chapitô.
Un posto curioso che si può utilizzare sia come ristorante che come caffè, teatro, centro culturale o per concerti. In alcuni punti si puoò godere di alcune viste impressionanti del Tago ed è ideale per riposare approfittando del suo ambiente rilassante e della sua terrazza, specialmente per chi ha bambini.

Una raccomandazione finale di tipo gastronomico-musicale per chi visita il quartiere di Alfama: il ristorante Signor Fado.
Un piccolo locale familiare dove, dopo cena, si può ascoltare, per la propria gioia e quella di tutti i commensali: il fado. Lo scrivo per il racconto di una persona di fiducia in quanto per la mia esperienza non ho potuto sfruttarlo per la confusione creata da un grande numero di bambini.

Questa è la mia esperienza durante la visita a questo vecchio quarto di Lisbona, un luogo da godere con tutti i 5 sensi.

Links di interesse
Castello di San Jorge. Orari di apertura: dalle 09:00 a 21:00 (da marzo a ottobre). 7 euro.

-Cattedrale del sapere.

-Almargem ristorante. Travesssa do Almargem, 4. Cataplana di pollo e frutti di mare, 8.50.

-Chapito, Rua Costa do Castelo 7,

-Museo del Fado. Lontano da Chafariz da interno, 1. 2,50 euro

-Casa due cu. Rua Bacalhoeiros.

-Signor Fado. Cena e Fado per 35 euro.

Se volete ulteriori informazioni e foto dei miei viaggi che potete visitare le mie pagine di Facebook, Twitter o Flickr.

Scritto da Andrea Bonin
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Città europee più care

Città europee più economiche

Leggi anche
  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • zocalo città del messicoZocalo, Città del Messico: storia e attrazioni

    Tutte le informazioni per conoscere Zocalo, da visitare a Città del Messico.

  • zanna biancaZanna Bianca, il film che ti porta in Canada

    Per celebrare l’uscita del film Zanna Bianca, Alidays e Geo Travel in collaborazione con Adler Entertainment hanno organizzato un concorso a premi.

  • YulefestYulefest
  • 
    Loading...
  • Yosemite National Park: l'effetto delle cascate di fuoco al tramontoYosemite National Park: l’effetto delle cascate di fuoco al tramonto

    Nel mese di Febbraio le cascate del Yosemite National Park, le Horsetail Fall, sembrano far cadere della lava. Gli esperti: “è un’illusione ottica”.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.