Dovresti andare nella Città Vecchia o nella Città Nuova di Edimburgo?

Questi quartieri sono famosi per la loro bellezza architettonica e il loro significato storico. Scopri quale dovresti assolutamente preferire!

Lodate in tutto il mondo, la Città Vecchia e la Città Nuova di Edimburgo sono entrambe patrimonio mondiale dell’UNESCO, apprezzate per la loro bellezza architettonica e il loro significato storico. Separati dalla sottile fascia verde dei Princes Street Gardens, questi quartieri adiacenti non potrebbero essere più vicini, ma anche più diversi l’uno dall’altro nel loro carattere.

Per scoprire a quale parte di questa antica divisione appartieni, continua a leggere.

Città vecchia di edimburgo

Per gli appassionati di storia, Old Town è sicuramente il posto giusto. Essendo la sorella maggiore (ovviamente) di New Town di diversi secoli, ogni angolo di Old Town è intriso di antichità. E in effetti ci sono molti angoli da scoprire in questa parte della città: Old Town è un labirinto compatto di strade acciottolate, chiusure nascoste e volte sotterranee.

Nel cuore della Città Vecchia si trova il famoso Royal Mile, che si estende dal Castello di Edimburgo – la fortezza degli antichi monarchi scozzesi – al Palazzo di Holyroodhouse, dove risiede l’attuale sovrana Elisabetta II quando è in città. Inoltre, a pochi passi si trova il National Museum of Scotland, che ospita i più grandi tesori della nazione, come i Lewis Chessmen e Dolly the Sheep. Old Town è anche la sede dell’Università di Edimburgo, una delle antiche università scozzesi che conta Arthur Conan Doyle, Robert Louis Stevenson e David Hume tra i suoi illustri alumni.

Città vecchia o Città Nuova di Edimburgo

Old Town ha anche molto da offrire ai creativi bohémien, perché è il punto di partenza dell’Edinburgh Festival Fringe, il più grande festival di arti performative del mondo. Durante il mese di agosto, tutto diventa un luogo di ritrovo. Milioni di turisti e creativi si riversano nella Old Town per sperimentare la commedia, la danza e il teatro. Per non parlare del fatto che J.K. Rowling ha scritto Harry Potter nei caffè di Old Town, e molti aspetti del quartiere appaiono nei suoi romanzi sotto sembianze magiche. Per esempio, Victoria Street è spesso citata come ispirazione per la strada principale dei maghi, Diagon Alley.

Ma se preferisci i grandi spazi aperti ai musei o ai teatri, non temere: Old Town è annidata contro le colline preistoriche di Arthur’s Seat e Salisbury Crags. Queste cime e scogliere drammatiche hanno profondamente plasmato Edimburgo come città e offrono una vista mozzafiato e drammatica fino al Firth of Forth. Tra un tale splendore naturale, è il modo perfetto per staccare la spina per il fine settimana.

Città Nuova di Edimburgo

Nonostante lo sfarzo attuale di Old Town, non è sempre stato così. Durante il XVIII secolo, la Città Vecchia era segnata da un orribile sovraffollamento e da condizioni insalubri. Nel tentativo di alleviare questa congestione, i piani per una nuova città a nord del Nor Loch furono redatti nel 1766 e completati nel 1820. A questo punto, la maggior parte dei ricchi e potenti di Edimburgo si trasferì in questa “nuova città”. Costruita sugli ideali illuministici dell’architettura neoclassica, la Città Nuova di Edimburgo è ancora oggi considerata un capolavoro di pianificazione urbana.

citta vecchia o citta nuova di edimburgo consigli

Se sei interessato a fare shopping mentre sei in città, New Town è il tuo quartiere. Considerata la metà più elegante e sofisticata della città, gli ampi viali georgiani di New Town sono costellati di negozi dedicati all’arte e alla moda. Il più famoso di questi, Princes Street, è una mecca per i marchi di alta moda come Topshop e H&M, ma è anche la sede dell’elegante Jenners, la risposta di Edimburgo a Harrod’s. C’è anche un eccellente antiquariato da fare lungo la maestosa Dundas Street, come Unicorn Antiques e la Carson Clark Gallery.

Ci sono anche alcune eccellenti gallerie d’arte in questa parte della città, per chi cerca un po’ di cultura. La collezione della Scottish National Gallery contiene opere di alcuni degli artisti più apprezzati al mondo, come Raffaello, John Singer Sargent e Edgar Degas. Più a nord si trova la Scottish National Portrait Gallery in Queen Street, che immortala i volti più famosi della storia scozzese. Insomma, Edimburgo è ricca di cose da vedere e da fare e non ti deluderà!

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori musei di Manhattan: scopri le destinazioni perfette

Le migliori esperienze a New York per un viaggio indimenticabile

Leggi anche
  • Ztl Milano, quali sono modalità pagamentoZtl Milano, quali sono le modalità di pagamento

    Modalità di pagamento per le Ztl, ossia la zona a traffico limitato di Milano: le informazioni.

  • Wizzair voli economici da ItaliaWizzair voli economici da Italia: tutte le tratte

    Wizzair: voli economici dall’Italia, le tratte e le offerte del momento.

  • Loading...
  • nuova zelanda vulcanoWhakaari: il vulcano marittimo della Nuova Zelanda

    Whakaari: il vulcano più attivo della Nuova Zelanda.

  • viaggi premio aziendaliWelfare aziendale, i viaggi premio come benefit per i dipendenti

    Viaggi premio aziendali: come incentivare i dipendenti e fare team building originale.

  • Weekend a ParigiWeekend a Parigi: una perfetta fuga invernale

    Fuggite dalla quotidianità e partite per una fuga da sogno!

Contents.media