Elcito, cosa vedere: le tappe da non perdere

Tutte le informazioni che servono per conoscere Elcito e sapere cosa vedere nel borgo marchigiano.

Un viaggio nelle Marche offre la possibilità di ammirare splendidi paesaggi e di visitare bellissimi borghi. Uno dei posti più incantevoli in cui trascorrere un piacevole soggiorno è la graziosa frazione di Elcito, se si sa cosa vedere durante il viaggio.

Elcito, cosa vedere

Il borgo di Elcito è una perla delle Marche, che offre la possibilità di trascorrere una piacevole vacanza all’insegna del relax e del benessere. La frazione di Elcito si trova nel contesto territoriale del comune di San Severino Marche, in provincia di Macerata. Si tratta di una delle località più alte della regione, che si sorge su un bellissimo altopiano a un’altitudine di 821 metri sul livello del mare.

Lo sperone roccioso su cui si trova il paesino permette di godere di una visuale mozzafiato sulle valli sottostanti. Inoltre, passeggiare tra le viuzze del centro storico offre la possibilità di godersi l’atmosfera tranquilla del posto. Il borgo di Eclito è il luogo perfetto per chi desidera staccare la spina dalla quotidianità e regalarsi dei momenti all’insegna del puro relax. Prima di partire per una vacanza nel borgo di Elcito, è interessante sapere quali sono le attrattive più belle da vedere.

eclito

L’abbazia del borgo

All’interno del borgo di Elcito si trova la splendida Abbazia di Santa Maria in Vallefucina. Si tratta di una costruzione decisamente suggestiva, che si può ammirare dall’esterno passeggiando per le vie del paesino.

Attualmente l’edificio risulta chiuso al pubblico ed è dunque impossibile da visitare. Si tratta di una misura precauzionale, presa in seguito ai danni causati dal potente sisma che ha scosso la regione. Nonostante la chiusura dell’abbazia, ammirarla dall’esterno permette di immergersi nell’atmosfera di sacralità del luogo di culto, che è uno dei più importanti del territorio marchigiano.

La Chiesa di San Rocco

Un altro edificio di culto da non perdere durante un giro per il borgo di Elcito è la bellissima chiesa di San Rocco. Si tratta di una caratteristica chiesetta di campagna, che all’esterno si presenta semplice e molto graziosa. L’edificio è stato costruito attraverso l’utilizzo di mattoni in pietra, che donano un’aria incantevole alla struttura. Il tetto a capanna costituisce un elemento degno di nota, che esalta la bellezza della chiesa e le dona un’aria accogliente. Su un lato del tetto si può ammirare il grazioso campanile della chiesa. Il portale di accesso è in legno e presenta uno stile sobrio e delicato. Al centro della facciata si può notare la presenza di una finestra, che permette alla luce di filtrare all’interno del luogo di culto. La ricca vegetazione che circonda l’edificio sacro offre la possibilità di immergersi in un bellissimo paesaggio bucolico.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Castello di Magrano, Gubbio: struttura e storia

Città sottovalutate in Europa: meraviglie da visitare

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.