Notizie.it logo

Ercolano: cosa vedere, i luoghi più interessanti da scoprire

ercolano cosa vedere

La guida a cosa fare e cosa vedere nella città storica di Ercolano, nella regione campana.

La guida a cosa vedere e cosa fare nella storica città di Ercolano, alla scoperta dei luoghi più belli, storici e naturali della città campana.

Ercolano: cosa vedere

Ercolano, situata ai piedi del Vesuvio, è una città ricca di storia, che è tornata alla luce piano piano negli anni, dopo la catastrofica eruzione del vulcano.

Infatti, al contrario di Pompei, Ercolano si è conservata particolarmente bene al di sotto nel materiale lavico che ha sommerso la città.

Qui i luoghi da visitare sono tanti, ed è il luogo perfetto per gli amanti della storia e dell’archeologia, grazie alla presenza di diversi musei interessanti e siti tutti da esplorare.

Vediamo, quindi, quali sono i luoghi più interessanti da visitare.

scavi archeologici di ercolano orari e prezzi

Villa dei Papiri

La Villa dei Papiri, famosa anche come Villa dei Pisoni, è una villa di epoca romana, sepolta durante l’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. e ritrovata a seguito degli scavi archeologici. La Villa è stata chiamata così poiché al suo interno conservava una biblioteca con oltre milleottocento papiri.

Parco Archeologico di Ercolano

Il Parco Archeologico di Ercolano è un luogo molto interessante da visitare, che racconta la vita che precedeva la catastrofe dell’eruzione del Vesuvio.

Sono tanti, inoltre, gli spazi espositivi, con gioielli e oggetti di uso comune che sono stati rinvenuti negli anni.

Il biglietto per la visita ha un costo di €13 quello singolo intero con validità di un giorno. Invece, quello agevolato costa €2 ed è riservato ai giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni e per i cittadini della comunità europea muniti di documento di riconoscimento.

Inoltre, è possibile acquistare i biglietti online sul sito ufficiale.

Ercolano

Museo Archeologico Virtuale

Il MAV, o Museo Archeologico Virtuale, è un museo di tipo archeologico-virtuale, situato a pochi passi dagli scavi archeologici. Questo interessante museo racconta la vita delle città romane ai piedi del Vesuvio, poco prima dell’eruzione del 79. Infatti, si tratta, nel suo genere, di uno dei più importanti al mondo.

Museo Nazionale Ferroviario

Continuando con i musei, uno da non perdere è il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa. Il complesso è situato tra il mare e la stazione ferroviaria di Pietrarsa-San Giorgio a Cremano. Il museo è gestito dalla Fondazione FS Italiane delle Ferrovie dello Stato Italiane ed è uno spazio espositivo splendido dall’atmosfera rilassata.

Reggia di Portici

Poco lontano da Ercolano, poi, si trova la Reggia di Portici, una dimora storica fatta costruire dal sovrano Carlo di Borbone come palazzo reale per la dinastia dei Borbone di Napoli.

La sua costruzione, inoltre, è precedente a quella della più imponente reggia di Caserta. È situata appunto a Portici, all’interno di un ampio parco dotato di un giardino all’inglese e di un anfiteatro.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.