Escursioni trekking, Valsesia: gli itinerari migliori

Tutte le informazioni sulle più belle escursioni di trekking da fare in Valsesia.

La zona della Valsesia è perfetta per fare splendide escursioni di trekking. Si tratta di una meta perfetta per un viaggio all’insegna della bellezza e del contatto con la natura.

Escursioni trekking, Valsesia

Il Piemonte è ricco di splendidi territori naturali da esplorare durante un bellissimo viaggio.

Una delle zone più belle da vedere è quella della Valsesia. Si tratta di una magnifica valle alpina, che si trova all’interno del contesto territoriale della provincia di Vercelli. La valle si trova a nord rispetto alla città e regala bellissimi scenari paesaggistici da ammirare, facendo interessanti escursioni. Dalla valle verdeggiante partono impetuosi torrenti, che confluiscono nel noto fiume Sesia che dà il nome alla vallata.

All’interno del contesto verdeggiante della valle è possibile fare lunghe passeggiate, per godersi le particolari bellezze di questo magnifico territorio piemontese.

Advertisements

Prima di partire per il prossimo viaggio in Piemonte, è interessante sapere quali sono gli itinerari più belli da fare nel contesto della Valsesia.

valsesia

Anello pedonale e ciclabile di Mera

Uno degli itinerari più interessanti da fare nella zona della Valsesia conduce presso l’Alpe di Mera.

Si tratta di un bellissimo percorso da fare durante una gita nella valle, lungo il quale si possono ammirare magnifici luoghi naturali. Inoltre, all’interno del contesto di questo itinerario anulare si possono ammirare monumenti come la chiesetta della Madonna della Neve. Il punto di partenza dell’escursione è la stazione della seggiovia di Scopello-Mera. Da qui si prosegue verso Campo e poi ci si immette sulla pista ciclabile e pedonale Mera-Meggiana.

Il percorso prevede la possibilità di ammirare bellissimi paesaggi verdeggianti. La facilità del percorso lo rende adatto anche per gli escursionisti meno esperti. Inoltre, lungo il cammino si incontrano comodi rifugi in cui fare piacevoli soste. L’itinerario circolare conduce infine al punto di partenza, in una delle più belle zone del Piemonte.

Percorso Geologico Pedologico

Il Percorso Pedologico è un interessante itinerario didattico, che ha una forma ad anello. Il luogo di partenza e di arrivo è il Passo Salati e si trova a un’altezza di quasi 3000 metri.

Il tragitto misura poco più di 2 chilometri ed è perfetto da fare durante un viaggio in famiglia. Lungo il percorso sono presenti pannelli esplicativi, che rendono molto interessante l’itinerario. Durante il tragitto si può fare una magnifica visita guidata con tema geologico presso l’Istituto Scientifico Angelo Mosso. Inoltre, si può comodamente raggiungere il Rifugio Vigevano e la zona del Corno del Camoscio. Questo luogo offre un bellissimo panorama che dà direttamente sul suggestivo Monte Rosa.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Belvedere Tragara di Capri: come arrivare al punto panoramico

Passo delle Palade, escursioni: le più interessanti

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media