Notizie.it logo

Giardini Naxos, spiagge e mare di Taormina

giardini naxos

A pochi passi da Taormina troviamo Giardini Naxos, località turistica tra le più magiche.

Giardini Naxos è una località balneare in provincia di Messina. Dalla città del Peloro, infatti, dista circa 40 chilometri ed è facilmente raggiungibile con i mezzi di comunicazione. Tutto il fascino del mare siciliano, quindi, può essere vissuto con una vacanza all’insegna di mare, sole e divertimento. Questi sono gli ingredienti della vacanza balneare sognata da chi ama i bagni in mare e la tintarella.

Il mare Ionio si esprime in tutta la sua bellezza. Acque limpide e colore turchese lo caratterizzano. Giardini Naxos deve il suo nome all’antico comune di Giardini e a quello della colonia greca Naxos. Il termine quindi evoca atmosfere magiche e mitologiche che si possono percepire soggiornando in questa località balneare a pochi passi da Taormina.

La posizione è favorevole, infatti, per alternare giornate al mare con escursioni all’interno del territorio siciliano alla scoperta di tesori nascosti. In un’unica vacanza, quindi, è possibile includere i più svariati temi adatti a tutte le fasce di età.

Giardini Naxos: le spiagge più belle

Le spiagge di Giardini Naxos si affacciano su un mare limpido e di blu intenso. Si può scegliere se andare in quelle di sabbia fine oppure in quelle di sabbia mista a ciottoli. Il fascino resta comunque invariato.

Spiaggia Recanati è costituita da sabbia e ciottoli ed una delle più estese. Essa è facilmente raggiungibile e offre la possibilità di recarsi presso lidi attrezzati con punti di ristoro oppure lasciarsi andare alla tintarella sulla spiaggia libera. In zona ci sono parecchie strutture ristorative che offrono il meglio della cucina locale.

Schisò è la spiaggia famosa per lo sbarco dei primi coloni ellenici che poi fondarono Giardini Naxos.

Questa è quella preferita dai turisti che dalla primavera all’autunno affollano questo angolo di paradiso siciliano. Qui è presente una macchia mediterranea che fa da cornice al blu intenso del mare. La sabbia in questo tratto di litorale è fine e dorata.

La spiaggia di San Giovanni è facilmente raggiungibile dal centro storico. Per chi ama i bagni in mare può trascorrere la mattina steso al sole per poi raggiungere facilmente il centro per mangiare o per fare shopping. Anche qui la spiaggia è straordinariamente fine e il mare limpido e pulito.

Porticciolo Saja prende il nome dalla baia naturale su cui la spiaggia si è formata. Dolci insenature tra le rocce laviche creano suggestivi angoli balneari. Qui, è consigliato prendere una canoa per fare un giro e vedere i litorale da un’altra prospettiva.

I fondali, inoltre sono uno spettacolo naturale da non perdere assolutamente.

Taormina e le sue spiagge

Taormina è famosa non solo per gli eventi di caratura internazionale che si svolgono ogni anno, ma anche per i tesori archeologici, naturali, artistici e storici che custodisce. Le spiagge e il mare di Taormina sono tra i tesori meglio conservati in assoluto. La spettacolarità del litorale con l’alternarsi di rocce, sabbia, isolette e macchia mediterranea non ha eguali.

La spiaggia di Isola Bella è sicuramente quella dotata di maggiore fascino. Si tratta, infatti, di una piccola isola collegata alla terra da una striscia di sabbia lambita da limpide acque marine. Isola Bella è stata dichiarata Riserva Naturale nel 1998 per tutelare il microhabitat naturale che si è sviluppato in questo contesto.

Il lido è formato da ghiaia e ciottoli con stabilimenti balneari che offrono la possibilità di affittare il lettino.

Attività si snorkeling e immersioni sono consigliate per godere della spettacolarità dei fondali.

Mazzarò si trova poco distante da Taormina. Bastano 10 minuti per raggiungere un’altra splendida spiaggia adagiata sul limpido Ionio. Si tratta di una piccola insenatura ricca di cavità e grotte naturali che è possibile raggiungere via mare con piccole imbarcazioni.

Spiaggia Villagonia è una delle più belle spiagge di Taormina e una delle più facili da raggiungere. Il sito si trova al confine con quella di Giardini Naxos. Il lido è costituito da rocce e sassolini che si tuffano, degradando, nel mare cristallino.

Infine, la spiaggia di Mazzeo è la meno conosciuta ma non per questo meno affascinante. Qui è possibile rilassarsi facendo il bagno e prendendo la tintarella in tutta tranquillità.

Volendo andarci a piedi è possibile prendere il bus che parte dal centro città.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche