Guida allo shopping in Sardegna: lusso e location da sogno

Dalle boutique di lusso di Porto Cervo al mercato alimentare su più livelli di Cagliari, ecco la guida per uno shopping da sogno!

Questa guida allo shopping in Sardegna vi assicurerà un’esperienza indimenticabile. I migliori negozi della Sardegna sono innumerevoli, dalle boutique di lusso di Porto Cervo al mercato alimentare su più livelli di Cagliari, fino ai tesori sardi di cui non dovreste fare a meno.

Guida allo shopping in Sardegna: lusso e location da sogno

Porto Cervo

Porto Cervo è il luogo in cui gettano l’ancora gli yacht da un miliardo di dollari, quindi ne consegue che i negozi qui si rivolgono al pubblico dell’1%. Il gruppo di boutique intorno alla Piazzetta, o piazza della città, comprende piccoli negozi indipendenti sparsi tra alcuni dei nomi più famosi del design italiano. Acquistate un nuovo bikini presso La Bikineria, dove tutti i costumi da bagno sono prodotti localmente.

Nel Bazar Esmeralda si possono trovare abiti colorati di Pucci, perfetti per una passeggiata serale nelle meravigliose spiagge.

Porto Rotondo

A breve distanza da Porto Cervo, Porto Rotondo ha un grazioso e ampio villaggio dello shopping vicino a Piazza Quadra, Piazza Casbah e Piazza San Marco. Qui troverete di tutto, dalle griffe ai negozi di articoli per la nautica. Fermatevi a La Porta del Sole per bikini, bigiotteria e piccoli oggetti d’arredamento.

guida shopping in Sardegna

Cagliari

Largo Carlo Felice, Via Roma, Via Garibaldi e Manno sono strade pedonali fiancheggiate da negozi, dove troverete marchi internazionali e artigianato locale. Il negozio Artigianato Sardo di Fiorenza Elizabetta propone una selezione curata di oggetti di artigianato isolano. Per l’antiquariato, recatevi al mercato dei Bastioni di San Remy la domenica o in Piazza Carlo Alberto la seconda domenica di ogni mese. Se avete voglia di cibo, al Mercato di San Benedetto potete acquistare pasta secca, bottarga e miele. Approfittatene anche per esplorare le innumerevoli attrazioni di Cagliari.

Olbia

Olbia è la porta d’accesso alla Costa Smeralda, ma ha un’energia più semplice e un ottimo shopping. Passeggiate in Corso Umberto o visitate i mercati il martedì e il sabato. Fermatevi da Anticas Licanzias per un dolce tradizionale sardo. Scegliete dalla loro splendida selezione di delizie delicate e decorate, dai guelfi avvolti nella carta ai grovigli di s’aranzada. Ovviamente, anche qui potrete prediligere molte spiagge libere.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cerro de Punta, la montagna più alta di Puerto Rico

Le cose più belle da fare a Città del Capo

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media