Halloween in Irlanda: ecco come si festeggia

Alcune curiosità su Halloween, la festa di origini irlandesi che ha stregato tutto il mondo.

Halloween, la popolare festa in maschera diffusa in tutto il mondo, non è nata negli Stati Uniti. Si tende a pensare molto spesso che abbia origini americane, ma in realtà è nata in Irlanda non lontano da Dublino.

pexels photo 5408080

Come nasce Halloween: antiche origini celtiche

La festa di Halloween ha origini antichissime: questa tradizione probabilmente è nata nel periodo in cui l’Irlanda era ancora dominata dai Celti, i quali festeggiavano l’inizio del nuovo anno (Samhain) proprio il 31 ottobre. Samhain, il capodanno celtico, significa “fine dell’estate” nella lingua gaelica: simbolicamente rappresentava l’inizio dei mesi in cui la natura muore ma si prepara anche a rinascere. È bene ricordare che i Celti erano prevalentemente un popolo di pastori: il loro ritmo di vita era regolato dai tempi della terra e dell’agricoltura.

Durante la notte tra il 31 ottobre e il 1 novembre si credeva che i defunti potessero tornare sulla terra a visitare i propri cari ed è per questo motivo che gli uomini dell’epoca, temendo di poter essere trascinati nell’aldilà, iniziarono ad usare maschere terrificanti e grottesche per confondersi fra gli spiriti. In seguito, con la diffusione del cristianesimo, il rito precristiano Samhain si trasformò in Halloween (All Hallow’s Eve, La vigilia di tutti i Santi) e l’usanza di far ardere giganteschi falò in segno di purificazione per allontanare le forze maligne divenne sempre più comune.

unnamed

Come si festeggia Halloween in Irlanda: curiosità

Halloween nacque pertanto in Europa e si diffuse secoli dopo negli Stati Uniti a causa dei flussi migratori irlandesi del XIX secolo. È però in America che Halloween diventa per la prima volta una festa commerciale così come la conosciamo al giorno d’oggi. In Irlanda, in prossimità della notte del 31 ottobre, non mancano alcuni eventi che fanno ormai parte della tradizione del paese: uno di questi è la parata Macnas (Macnas Parade), una sfilata piena di colori e di maschere, di luci e di carri, di musica e di spettacoli pirotecnici in grado di incantare qualsiasi spettatore. Sempre in attesa di Halloween, vicino Dublino è anche possibile fare un’esperienza davvero unica a bordo del Ghostbus Tour. Dal 26 ottobre al 3 novembre nelle case degli irlandesi non mancano dolcetti colorati, zucche portacandele e del barmbrack bread, un pane dolce e morbido a base di uvetta e frutta secca dove a volte, all’interno dell’impasto, vengono nascosti una monetina o un anello: si dice che chi troverà l’anello sarà fortunato in amore e si sposerà entro un anno, mentre chi troverà la moneta otterrà ricchezza e successo. Altro piatto molto facile da realizzare, che gode di certa fama in Irlanda soprattutto durante queste festività e più in generale in inverno, è il cosiddetto colcannon, una sorta di purè molto saporito e sostanzioso preparato solitamente con patate, cipolle, verza, cavolo e burro.

halloween barmbrack getty

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le migliori città-casinò al mondo

Castello di Sirmione: storia e cosa vedere

Leggi anche
  • Weekend romantico a Cesky Krumiov in Repubblica CecaWeekend romantico a Cesky Krumlov in Repubblica Ceca
  • Weekend a Palermo la migliore guida turisticaWeekend a Palermo: la migliore guida turistica

    Da Piazza Pretoria sino al Duomo di Monreale, Palermo offre tantissimo da vedere in un weekend.

  • Loading...
  • castello estenseVisitare Castello estense Ferrara con bambini
  • castello gropparelloVisitare Castello di Gropparello con bambini
  • Basilica di Santa Maria Novella di FirenzeVisita e informazioni sulla Basilica di Santa Maria Novella di Firenze

    Tutte le informazioni sulla famosa Basilica di Santa Maria Novella di Firenze, quando visitarla e cosa vedere.

Contents.media