Notizie.it logo

Holiday Bond, cosa sono e come funzionano

Holiday Bond, cosa sono e come funzionano

Holiday Bond, cosa sono, la proposta per salvare le vacanze degli italiani e far ripartire il turismo.

Per fronteggiare la crisi del turismo si sta pensando agli Holiday Bond per incentivare e salvare le vacanze degli italiani. Ma come funzionano e di cosa si tratta?

Holiday Bond: cosa sono

Dopo quasi due mesi di lockdown l’Italia si accinge a superare la fase 1 e a ripartire, sia a livello economico che sociale. Tra i numerosissimi settori che hanno subito un blocco totale, quello del turismo è rimasto paralizzato, e non è ancora ben chiaro quando e come potrà ripartire. Sono tante le incertezze quando si parla di vacanze, al momento, e le iniziative proposte per la ripartenza del turismo ancora non sono state definite. Tuttavia, un’idea che ha catturato l’attenzione è proprio quella delle obbligazioni sul turismo.

Gli Holiday Bond nascono come possibile risposta alla crisi del turismo ed è un’idea nata nel Cilento.

Questo sistema prevede l’acquisto di voucher deducibili e riguardanti viaggi futuri, vista l’attuale impossibilità di spostarsi a causa del Coronavirus.

Questa idea si pone come una delle possibili soluzioni per limitare i danni economici causati dal Covid-19.

turismo

Come funzionano

Queste particolari obbligazioni dedicate al turismo, pensate ed elaborate dal sindaco di Pollica, Stefano Pisani, prevedono l’acquisto di voucher a un prezzo nominale inferiore rispetto a quello di acquisto.

Per tanto, grazie agli Holiday Bond gli italiani potrebbero comprare buoni a prezzi scontati e utilizzarli per le vacanze future programmabili tra la fine dell’emergenza e il dicembre del 2022.

In più, oltre agli sconti sui voucher, gli acquirenti potrebbero persino scaricare i voucher dalla dichiarazione dei redditi. Quindi un incentivo anche dal punto di vista fiscale. Per i turisti stranieri, invece, l’ipotesi è quello di un meccanismo simile al tax rembursement pari al valore dell’Iva.

La strada più plausibile per realizzare il progetto potrebbe essere quella di creare una piattaforma web su cui registrarsi. Questa piattaforma dovrà essere aperta non solo ai viaggiatori, ma anche alle Pmi che desiderano far parte del progetto e, perciò, mettere a disposizione i propri voucher.

L’obiettivo delle obbligazioni è quello di garantire immediata liquidità agli operatori e far ripartire il settore turistico italiano.

Per far si che il progetto funzioni, tuttavia, sarà necessaria la collaborazione dello Stato, che dovrebbe defiscalizzare tutte le entrate che derivano dalla vendita dei bond. Nel frattempo, il sindaco Stefano Pisani ha sottoposto la sua idea degli “Holiday Bond” al Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Ma non solo. L’iniziativa è stata inviata anche al ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.