Hong Kong Museum of Art: tutti i dettagli sulla visita

Opere e visita all'Hong Kong Museum of Art.

Tra le attrazioni principali della città-regione cinese di Hong-Kong, una molto interessant4e è l’Hong Kong Museum of Art. Si tratta, infatti, del principale museo che offre visite alle collezioni più prestigiose, tra temporanee e permanenti. Scopriamo, quindi, tutti i dettagli sul museo.

Hong Kong Museum of Art

Il Museum of Art, o HKMoA è il primo e principale museo d’arte della città-regione, situato in Salisbury Road, Tsim Sha Tsui.

Il complesso museale è gestito dal Dipartimento per il tempo libero e i servizi culturali del governo di Hong Kong e dispone di una collezione d’arte di oltre 17.000 oggetti.

Un museo separato, il Flagstaff House Museum of Tea Ware, si trova nel parco di Hong Kong a Central.

Advertisements

Il museo è stato creato come Museo della Città e Galleria d’Arte nella City Hall nel centro da parte del Consiglio Urbano nel 1962.

Questo è stato diviso in Hong Kong Museum of History ed un secondo dedicato all’arte, nel luglio 1975. Il Museo di Storia si trasferì a Kowloon Park nel 1983.

Prima di lasciare il municipio nel 1991, il museo d’arte occupava i piani che andavano dall’ottavo all’undicesimo dell’High Block.

Oggi, invece, questi piani ospitano una biblioteca pubblica.

Nel 1991, il museo è stato trasferito negli attuali locali in 10 Salisbury Road, vicino al Centro Culturale di Hong Kong e all’Hong Kong Space Museum, a Tsim Sha Tsui

Il museo ha chiuso il 3 agosto 2015 per un’espansione e una ristrutturazione costata ben 400 milioni di dollari. Ha, infine, riaperto le sue porte al pubblico il 30 novembre 2019.

Hong Kong Museum

Mostre e opere

Le esposizioni all’interno del museo cambiano periodicamente, con mostre temporanee che variano da un lato, e dall’altro vi sono le mostre permanenti.

Le mostre nel museo sono principalmente di dipinti, calligrafia e scultura provenienti da Hong Kong, dalla Cina in generale e da altre parti del mondo.

All’interno del museo si possono visitare, quindi, i Dipinti cinesi e calligrafia nella collezione Zhilelou, Dipinti e documenti personali di Wu Guanzhong, la Collezione Xubaizhai di dipinti e calligrafia cinesi, la Collezione di set da tè tibetano e sigillo di Luo Guixiang.

Inoltre, il museo ha anche collaborato con altri musei con interscambi di opere. Un’esperienza nella cultura e nella storia della Cina e della città-regione.

Biglietti e orari

L’ingresso è gratuito per le mostre permanenti.

Il museo è visitabile tutti i giorni, escluso il giovedì. Dal lunedì al venerdì il museo apre dalle 10 alle 18. Invece, sabato, domenica e festivi apre dalle 10 alle 19. Infine, nei giorni della Vigilia di Natale e Capodanno gli orari vanno dalle 10 alle 17.

Si può anche partecipare e richiedere una visita guidata all’interno del museo con guide esperte, oppure avavlersi dell’audioguida.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ponti sospesi in Irlanda: adrenalina e paesaggi mozzafiato

Dove andare a novembre al caldo: vacanze low cost

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media