Isola del Giglio a piedi: cosa visitare

Tutte le informazioni che servono per visitare l'Isola del Giglio a piedi.

Nel corso di una vacanza in Toscana è possibile visitare delle magnifiche isolette. Una delle più belle è l’Isola del Giglio, che si può girare comodamente in un giorno a piedi.

Isola del Giglio a piedi

L‘Isola del Giglio è la seconda dell’Arcipelago Toscano per estensione, dopo la magnifica Isola d’Elba.

Si tratta di un posto perfetto da scegliere come destinazione di viaggio per godersi una vacanza all’insegna del relax e del benessere. Durante un soggiorno nella splendida isola toscana è possibile dedicarsi a piacevoli escursioni che permettono di esplorare a piedi il territorio. In particolare, durante la primavera e l’estate il clima dell’Isola del Giglio è perfetto per vivere al meglio una vacanza da sogno. Per godersi in modo ottimale le incredibili attrattive del posto è possibile spostarsi a piedi.

Advertisements

Si tratta di un’accortezza che consente di assaporare al meglio ogni dettaglio dell’isola e di scoprire angoli inesplorati. Prima di partire per la prossima vacanza nel territorio toscano, è molto interessante sapere quali sono le attrattive più belle da vedere sull’Isola del Giglio.

isola del giglio

Giglio Porto

La frazione di Giglio Porto è la più caratteristica dell’intera isola. Si tratta della zona in cui attraccano i traghetti, che anticipa in modo considerevole l’incredibile bellezza del territorio insulare toscano. Presso Giglio Porto è possibile ammirare una suggestiva torre di avvistamento e stretti vicoli ricchi di boutique e negozi di souvenir. Le spiagge del posto sono caratterizzate da panorami assolutamente mozzafiato. Una delle esperienze più belle da fare a Giglio Porto è quella di gustare le specialità locali in uno dei prestigiosi ristoranti vista mare della frazione.

Giglio Castello

L’Isola del Giglio è ricca di splendide spiagge, che offrono location perfette per rilassarsi in riva al mare. Nella località di Giglio Castello è possibile visitare la spiaggia più grande e più famosa dell’isola. La spiaggia di Campese è nota per la presenza di suggestivi scogli e di piccole e graziose insenature. Si tratta di un posto perfetto per godersi al meglio il relax della vacanza. In particolare, nel corso della stagione estiva la spiaggia rocciosa è una location perfetta per fare piacevoli bagni nelle acque cristalline del mare che bagna la Toscana.

Il faro di Capel Rosso

Nel corso di un soggiorno presso l’Isola del Giglio una delle mete più interessanti da raggiungere è il faro di Capel Rosso. Il faro si trova nella zona più meridionale dell’isola e ci si può arrivare comodamente a piedi partendo da Giglio Castello. Dopo una piacevole passeggiata a piedi è possibile godere di una visuale panoramica assolutamente meravigliosa. Si tratta di uno dei posti più suggestivi dell’Isola del Giglio che permettono di avere un panorama sul mare capace di rendere una vacanza indimenticabile.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Napoli, San Valentino: la cena romantica nella bolla

Esperienze per due in Sicilia: cosa fare

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media