Le migliori attrazioni turistiche da visitare in Italia

In Italia sono diverse le attrazioni turistiche da visitare, tutte bellezze incredibili.

L’Italia è la patria del maggior numero di siti del patrimonio mondiale dell’UNESCO nel mondo. L’arte alta e i monumenti si trovano ovunque nel paese. Le sue grandi città d’arte, come Roma, Venezia e Firenze sono famose in tutto il mondo e attirano visitatori da secoli.

Oltre ai suoi tesori artistici, l’Italia ha anche bellissime coste, laghi alpini e montagne. Non c’è da stupirsi che sia spesso soprannominata il Bel Paese.

Italia: attrazioni turistiche

Con così tante bellezze, mettere insieme una compilazione delle migliori attrazioni turistiche in Italia non è un compito facile. La seguente lista comunque dovrebbe dare una buona indicazione del perché oltre 40 milioni di turisti stranieri visitano l’Italia ogni anno.

Colosseo a Roma

Il Colosseo di Roma è il più grande e famoso anfiteatro del mondo romano. La sua costruzione fu iniziata dall’imperatore Vespasiano della dinastia Flavia nel 72 d.C. e fu terminata da suo figlio Tito nell’80 d.C. Il Colosseo era in grado di contenere circa 50.000 spettatori che potevano entrare nell’edificio attraverso non meno di 80 ingressi. Gli spettatori erano protetti dalla pioggia e dal calore del sole da vele chiamate “velarium”, che erano attaccate intorno alla parte superiore dell’attico.

Canal Grande a Venezia

Chiamata “La città d’acqua”, Venezia è il gioiello della corona delle città d’acqua. Anche se Venezia è decaduta dal suo periodo d’oro e ha più turisti che residenti, con il suo fascino romantico rimane una delle principali attrazioni turistiche in Italia. La via d’acqua centrale della città è il Canal Grande, che si snoda attraverso la città tra la laguna e il bacino di San Marco. Anche se passeggiare per Venezia offre molte opportunità per vedere il Canal Grande, il modo migliore per viverlo è sull’acqua. La gente del posto si sposta con i vaporetti, ma molti viaggiatori preferiscono i taxi acquatici privati o anche la romantica gondola.

Santa Maria del Fiore a Firenze

Iniziata nel 1296 in stile gotico e completata nel 1436, la Basilica di Santa Maria del Fiore è la bellissima cattedrale di Firenze e simbolo della città. L’esterno della basilica è rivestito di pannelli di marmo policromi in varie tonalità di verde e rosa bordati di bianco. La basilica è una delle chiese più grandi d’Italia e, fino all’epoca moderna, la cupola era la più grande del mondo. Rimane la più grande cupola in mattoni mai costruita.

Piazza del Campo a Siena

Una delle più grandi piazze medievali d’Europa, Piazza del Campo è il principale spazio pubblico del centro storico di Siena, in Toscana. È rinomata in tutto il mondo per la sua bellezza e integrità architettonica. Il Palazzo Pubblico e la sua famosa torre, così come vari palazzi signorili appartenenti alle più ricche famiglie senesi circondano la piazza a forma di conchiglia. La corsa di cavalli, il Palio di Siena, che si svolge due volte all’anno, consiste nel girare intorno alla Piazza del Campo, su cui è stato steso uno spesso strato di terra, tre volte e di solito non dura più di 90 secondi.

Positano

Positano è una piccola città situata sulla Costiera Amalfitana, un tratto di costa rinomato per il suo terreno accidentato, la bellezza paesaggistica, le città pittoresche e la diversità. La città sembra essere sparpagliata dall’alto in basso su una collina che porta alla costa. Sebbene Positano sia cresciuta e abbia prosperato in epoca medievale, a metà del XIX secolo più della metà della popolazione se n’era andata. Nel 20° secolo passò dall’essere un povero villaggio di pescatori a un’attrazione turistica molto popolare con l’aiuto dello scrittore John Steinbeck che scrisse della sua bellezza.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Parchi nazionali italiani più importanti: dove andare

Umbria: i migliori luoghi da visitare, tra borghi e natura

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media