Itinerario di due settimane a Madrid: la guida

Che tu sia in vacanza o no, ecco alcuni consigli per ottenere il massimo dalle due settimane a Madrid.

Coloro che hanno la fortuna di trascorrere due settimane a Madrid possono davvero vivere l’essenza della città. Che tu sia in vacanza o no, ecco alcuni consigli per ottenere il massimo dai tuoi quindici giorni in città.

Giorno 1 – 2: centro storico

Passa un paio di giorni a conoscere il centro storico della città prima di andare oltre. Madrid è una città molto percorribile a piedi, e molte delle sue principali attrazioni sono facilmente raggiungibili l’una dall’altra. Esplora la Puerta del Sol, il centro geografico della Spagna; Plaza Mayor; il Palazzo Reale; la Cattedrale dell’Almudena e la zona più antica di Madrid, Madrid de los Austrias. Non perderti una vera usanza locale: gustare un panino ai calamari in Plaza Mayor e fermarti per una napolitana (pasticceria al cioccolato o alla crema) nella storica panetteria La Mallorquina.

Giorno 3: Madrid artistica

Madrid potrebbe non avere un punto di riferimento di fama internazionale come il Colosseo o la Torre Eiffel, ma ha alcune delle migliori gallerie d’arte del mondo. Esplora i maestri spagnoli come Velázquez e Goya al Prado e ammira il capolavoro di Picasso, Guernica, al Reina Sofia.

Giorno 4: Lavapiés

In questo viaggio di due settimane a Madrid, esplora uno dei quartieri più eccitanti e multiculturali di Madrid, scoprendone l’arte e la cucina.

Per prima cosa, visita la Tabacalera, un’ex fabbrica di tabacco trasformata in spazio d’arte moderna.

Giorno 5: lungo il fiume

Un ottimo modo per andare un po’ più lontano è noleggiare delle biciclette. BiciMad, il sistema di biciclette della città, ha biciclette a noleggio in tutta la città. Dirigiti verso la riva del fiume Manzanares, che è stato recentemente rinnovato, e lungo il Matadero, un ex macello che ora è un fiorente centro culturale con mostre regolari, mercati e un cinema.

Giorno 6 – 7: gita di un giorno a Segovia

Una notte o due via è un’ottima idea se trascorrerai due settimane a Madrid. Segovia, con il suo impressionante acquedotto romano e il palazzo Alcázar, è a meno di 30 minuti di treno a nord-ovest di Madrid. Soggiornare la notte significa che una volta che gli autobus turistici se ne sono andati, si può vagare per le caratteristiche stradine della città in pace e vedere la grandezza dell’acquedotto di notte.

Giorno 8: Casa de Campo

Se vuoi andare in bicicletta, fare jogging, fare un picnic, andare in funivia, sulle montagne russe o allo zoo, puoi fare tutto nella Casa de Campo di Madrid.

Giorno 9: Malasaña e Chueca

Mentre gli spagnoli tendono a fare una colazione leggera, il concetto di brunch sta lentamente prendendo piede, soprattutto nei barrios più cool della città come Malasaña e Chueca. Inizia la giornata con un brunch e poi esplora questi barrios vicini. Il Museo del Romanticismo, a Chueca, è una delle gemme nascoste di Madrid (e ha un delizioso caffè sulla terrazza).

due settimane a madrid guida

Giorno 10: architettura moderna

Dirigiti un po’ più a nord del centro e incontrerai i primi grattacieli inclinati del mondo, le Torri KIO, conosciute anche come la Porta d’Europa. Proprio accanto si trova la Fundación Canal, una galleria che ospita interessanti mostre gratuite.

Giorno 11: Barrio de Las Letras

Oggi è il giorno per esplorare il quartiere letterario di Madrid, Las Letras, dove i grandi dell’Età dell’Oro come Miguel de Cervantes e Lope de Vega hanno vissuto e lavorato. Questo era il quartiere di Ernest Hemingway quando era a Madrid e oggi è sede di alcuni grandi bar, negozi e ristoranti.

Giorno 12-13: escursione di un giorno a Cuenca

È ora di fuggire di nuovo dalla città, con una notte fuori. Ci sono molte opzioni (Toledo e Ávila sono scelte popolari) ma Cuenca è un po’ più fuori dai sentieri battuti. È famosa per le sue ‘case sospese’ che sembrano penzolare dalla scogliera sopra il fiume sottostante.

due settimane a madrid itinerario

Giorno 14: rilassante giornata finale

Tieni il tuo ultimo giorno libero nel caso in cui voglia rivisitare qualche luogo, o semplicemente vagare per le belle strade della città e trovare un’affascinante terrazza dove goderti un vino o una caña (birra) e la tua ultima possibilità di osservare la gente. Potresti voler fare un po’ di shopping dell’ultimo minuto per i souvenir, o esplorare i quartieri più trendy di Madrid.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I principali motivi per cui dovresti visitare Austin

Le migliori cose da fare a Barcellona: divertimento e cultura

Leggi anche
  • musa museo subacqueo dell’arteYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • Germanwings ProvenzaVolo Germanwings Dusseldorf Barcellona orari
  • Loading...
  • Immagine in evidenza predefinita ViaggiamoVocabolario essenziale inglese
  • spaccanapoli hdr by hanciong d6v5ll6Visita al quartiere storico di Napoli: Spaccanapoli
  • museomummieVisita al Museo delle Mummie a Ferentillo
Contentsads.com