Kathmandu: cosa vedere, tra cultura, architettura e spiritualità

Kathmandu, un mix di spiritualità e vivacità, tra templi e natura.

Quando si visita il Nepal, la capitale Kathmandu è il luogo dove molto probabilmente si finisce per prima, cosa vedere quindi? Innanzitutto, non farne una tappa fugace del tuo itinerario. Vale la pena fermarsi un po’ in questo luogo accattivante e immergersi nella sua atmosfera.

Queste cose da fare a Kathmandu comprendono patrimonio, architettura, cultura, spiritualità e shopping.

Kathmandu: cosa vedere

Magica e mitica in egual misura, solo il nome di Kathmandu evoca immagini di templi antichi e impressionanti che sorgono tra le montagne dell’Himalaya. Mentre la capitale del Nepal è certamente un luogo attraente, la sua natura affollata, caotica e colorata è travolgente.

Passeggiare nella città vecchia

Da Durbar Square a Thamel, vagare per l’affascinante labirinto di stradine e vicoli della vecchia Kathmandu ti terrà occupato per ore, se non per giorni.

Sarai sorpreso di scoprire santuari e statue nascosti in luoghi improbabili. Quindi, prendete una mappa e andate ad esplorare!

Circoscrivere Boudhanath

Nella periferia nord-est di Kathmandu, a pochi passi da Pashupatinath (circa 20 minuti), Boudhanath è il più grande stupa (monumento) buddista del Nepal. È un importante centro del buddismo e della cultura tibetana, oltre ad essere un patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Quando il sole tramonta, la comunità tibetana esce per circumambulare lo stupa, accompagnata dal dolce canto del mantra Om Mani Padme Hum e dalla rotazione delle ruote di preghiera.

Fare shopping e uscire a Thamel

Il quartiere turistico Thamel di Kathmandu è affollato e frenetico a volte, ma riesce ancora a mantenere un’atmosfera da vecchio mondo, perpetuata dalle file di bandiere di preghiera tibetane e dai risciò che passano.

Schivare le scimmie a Swayambhunath

Swayambhunath, il famoso tempio buddista del Nepal, si trova in cima a una collina a ovest della città di Kathmandu. Si raggiunge con una faticosa camminata su per una scalinata di 365 gradini di pietra. Una delle prime cose che noterai, ancor prima di iniziare la salita, sono le scimmie. Centinaia di esse vivono e si aggirano nei locali del tempio. Si crede che siano sante, anche se è meglio non pensare al perché: si dice che siano state formate dai pidocchi della testa della divinità buddista Manjushri, che fu allevato lì.

Leggi anche: Foresta delle scimmie di Ubud: tutte le informazioni per la visita

Ricevere una benedizione a Pashupatinath

Il tempio indù più sacro del Nepal, dedicato al Dio Shiva, Pashupatinath attira devoti dal subcontinente indiano insieme a una variegata collezione di sadhu dipinti (asceti indù). La maggior parte dei sadhu sono amichevoli e felici di essere fotografati per una piccola tassa, in cambio della quale daranno una benedizione.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa fare a Mumbai: guida completa

Spiagge più belle delle Filippine: la nostra top 5

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media