Il set de L’Amica Geniale diventa mostra: come visitarla

Il set de L'Amica Geniale diventa mostra: tutti i luoghi in cui sono state girate le scene, aprono alle visite.

Il set de L’Amica Geniale diventa mostra. Una delle fiction più amate di tutti i tempi torna a a febbraio 2020 su Rai 1, in prima visione, per incantare ed emozionare milioni di italiani. Ecco, quindi, tutti i luoghi in cui sono state girate le scene.

Il set de L’Amica Geniale diventa mostra

Le avventure di Lila ed Elena si svolgono nel cuore di una Napoli diversa, malinconica. Quella degli anni Sessanta. La storia scritta dalla penna di Elena Ferrante ha stupito ed emozionato sia attraverso i suoi libri, che dallo schermo, milioni di italiani.

Dalla scorsa settimana la fiction è tornata in onda su Rai 1 per raccontare le nuove vicende delle due amiche. Ma conosciamo meglio i luoghi che hanno fatto da sfondo alla storia.

Advertisements

amica geniale

I luoghi

Già dalla primavera dello scorso anno, la città campana si trasforma in un perfetto set a cielo aperto.

Tra l’Arenaccia, Port’Alba, la facoltà di Architettura dell’Università, piazza Carlo III, Largo Santissimi Apostoli e la strada delle librerie, questi sono stati i luoghi che hanno fatto da sfondo alla storia.

Ricostruito alla perfezione c’è anche il Rione Luzzatti di Gianturco, quello che si trova nella periferia est della città.

Questa location è stata realizzata soprattutto nella città di Caserta. Le riprese, tuttavia, nel secondo capitolo, si spostano anche nella città di Pisa, dove Lenù decide di trasferirsi per frequentare l’Università, la Normale. Tra i luoghi toscani troviamo, infatti, i lungarni, Borgo, piazza delle Vettovaglie, piazza della Berlina e piazza dei Cavalieri.

Le visite al set

Come abbiamo già visto, il set de “L’amica Geniale” apre al pubblico.

Tuttavia, per il momento il luogo sarà visitabile dagli alunni delle scuole, ma questo non esclude la possibilità che in futuro possa prevedere anche l’accesso di visitatori e fan della serie TV trasmessa in tutto il mondo.

A dare l’annuncio è Carlo Marino, sindaco di Caserta. Situato nell’ex area Saint Gobain, in provincia di Caserta, il set de L’Amica Geniale, con i suoi sei ettari, è il più esteso d’Europa.

L’iniziativa ha lo scopo di portare gli studenti nel cuore del progetto che ha fatto innamorare il mondo intero. Ma non solo. Infatti, agli studenti verrà illustrato il percorso e le fasi che percorrono la nascita e lo sviluppo di una serie televisiva.

La visita spiegherà, inoltre, come si svolgono tutte le fasi di lavorazione di un film e tute le decisioni che vengono prese nella realizzazione del progetto. Per i fan della serie, tuttavia, questa possibilità ancora non è stata allargata, ma in futuro il progetto potrebbe espandersi ad un pubblico più vasto.

Intanto, però, gli appassionati della storia della Ferrante possono ripercorrere le vicende delle due amiche per le strade di Napoli.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Napoli, location della serie tv l’Amica Geniale

Festa Nazionale del Gatto: data, storia e show di Gardaland

Leggi anche
  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • zocalo città del messicoZocalo, Città del Messico: storia e attrazioni

    Tutte le informazioni per conoscere Zocalo, da visitare a Città del Messico.

  • zanna biancaZanna Bianca, il film che ti porta in Canada

    Per celebrare l’uscita del film Zanna Bianca, Alidays e Geo Travel in collaborazione con Adler Entertainment hanno organizzato un concorso a premi.

  • Yosemite National Park: l'effetto delle cascate di fuoco al tramontoYosemite National Park: l’effetto delle cascate di fuoco al tramonto

    Nel mese di Febbraio le cascate del Yosemite National Park, le Horsetail Fall, sembrano far cadere della lava. Gli esperti: “è un’illusione ottica”.

  • 
    Loading...
  • yawarakan's cafe il bar dei pelucheYawarakan’s cafe: dove si trova il bar dei peluche?

    Tutte le informazioni e le curiosità sul Yawarakan’s cafe: il bar dei peluche.

Contents.media