Lago Inle, Myanmar: la guida completa

Tutte le informazioni per conoscere il bellissimo Lago Inle, da vedere durante una vacanza in Myanmar.

Il Lago Inle è una meta imperdibile da visitare durante un viaggio in Myanmar. Si tratta del secondo lago più grande dello Stato ed è ricco di cose da vedere.

Lago Inle, Myanmar: caratteristiche

Il Lago Inle è uno tra i più particolari al mondo.

Le sue caratteristiche lo rendono unico nel suo genere ed estremamente interessante da vedere. Si tratta di un fantastico specchio d’acqua situato a ben 900 metri sopra il livello del mare. L’atmosfera è quasi surreale sulle rive dell’Inle. Tutto ciò che contraddistingue il suo ambiente invita a rilassarsi. Una delle caratteristiche più affascinanti del lago consiste nella presenza di splendidi giardini galleggianti. Si tratta di veri e propri tappeti di alghe, ancorati al fondale attraverso lunghe e resistenti canne di bambù.

Sulle alghe si possono notare le verdure coltivate dagli abitanti del luogo. Gli incredibili orti galleggianti sono una vera e propria attrazione per i turisti.

stilt-4

Attività outdoor

Il Lago offre uno scenario perfetto per praticare le più disparate attività all’aria aperta.

Il paesaggio che circonda lo specchio d’acqua si presta perfettamente per le lunghe passeggiate. Intorno al lago si trovano infatti magnifiche colline immerse nel verde, insieme a montagne boscose e campi di frumento. Sono moltissime anche le coltivazioni di tè, che costituisce una sublime specialità del luogo. Il birdwatching è una delle attività maggiormente in voga nel territorio del lago. Si può persino visitare il bellissimo Wetland bird sanctuary, nel quale si trovano moltissime interessanti specie di uccelli.

Un’altra attività interessante da fare in questo luogo immerso nella natura è il trekking. Sono molto piacevoli anche le passeggiate in bicicletta e i percorsi da fare in mountain bike.

myanmar

Pindaya: cosa vedere

A nord ovest rispetto al lago si trova un bellissimo villaggio, in cui gli abitanti sono solo 5000. Si tratta di un luogo che vale assolutamente la pena visitare. A soli 3 chilometri dal centro abitato si trova uno dei luoghi più suggestivi del territorio. La Shwe Oo Min Pagoda è un insieme di gallerie e grotte situate su una splendida collinaverdeggiante.

L’interno è meraviglioso e suggestivo. Si possono infatti trovare statue del Buddha a perdita d’occhio. Le statue sono tutte diverse, costituite da materiali differenti e di tutte le dimensioni che si possano immaginare. Se ne contano già più di 8000 e continuano ad aumentare di giorno in giorno.

La lunga scalinata che precede l’ingresso contribuisce a dare forza all’aura mistica e spirituale del luogo. Si tratta di una splendida meta per moltissimi pellegrini, che rende possibile entrare in un’atmosfera estremamente suggestiva. L’esperienza legata alla visita della pagoda è tra le più significative che si possano fare nel Mynmar.

4687151

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Saint Petersburg Stadium, Russia: la guida completa

Football Arena Munich: la guida completa

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.