Notizie.it logo

Lago Maggiore: cosa vedere tra isole, borghi e ville

lago maggiore

Il Lago Maggiore è conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo per la sua bellezza. Dove soggiornare e cosa vedervi in dettaglio?

Il Lago Maggiore è uno dei posti più belli e suggestivi di tutta l’Italia settentrionale. Vi sono, ad esempio, numerose isole, tra cui le Borromee e l’Isola Bella da visitare.
Consigliamo di visualizzare su Booking le ultime offerte Booking.com

Lago Maggiore

Chiamato anche come Verbano, il Lago Maggiore è prealpino, secondo per superficie in Italia. Un tempo era il più grande dei laghi prealpini: ecco perché si chiama in questo modo. I suoi confini riguardano la Svizzera, specialmente il Canton Ticino e le province di Novara, Varese, Verbano-Cusio-Ossola. Dopo il lago di Garda, è il secondo più grande di Italia.

Dopo il lago di Como è, invece, il più profondo. La sua altezza è di 193 metri sul livello del mare. Ha una superficie di 212 km quadrati, di cui circa 80% è situato nel territorio italiano.

Come clima, la zona è caratterizzata da inverni piuttosto freddi, estati umide, calde e con molti temporali. Si tratta di una zona davvero molto piovosa e, infatti, in autunno e in primavera, non sono insoliti episodi di alluvioni varie.

All’incirca, l’acqua ha una temperatura di 6 gradi di inverno, mentre si attestano 22-24 gradi in estate.

Oltre al lago vero e proprio, vi sono cittadine molto suggestive da vedere. Consideriamo, ad esempio, la bellissima Arona. Vi si ritrovano ville e palazzi bellissimi. In questa zona, troviamo la collina della Rocca Borromea di Arona. Purtroppo, la Rocca non esiste più, in quanto è stata distrutta dall’esercito napoleonico. Poco fuori possiamo trovare il Colosso di San Carlo, chiamato anche Sancarlone. La statua è aperta al pubblico. Per chi ama la natura, da non perdere Pallanza. Da ammirare il tulipano nero, un fiore raro che si trova in questa zona. Inoltre, bellissimi sono anche i giardini botanici di Villa Taranto. Infine, da visitare la bella cittadina di Stresa, con il bel Parco di Villa Pallavicino, ma non solo.

Isole Borromee

Del Lago Maggiore fanno parte le Isole Borromee. Conosciamole più nel dettaglio.

Sono isolette situate nel medio Lago, nel golfo Borromeo, che vede affacciate Stresa e Pallanza. Del dettaglio, si suddividono in: Isola Madre, Isola Bella, Isolino di San Giovanni, Isola dei pescatori e Scoglio della Malghera.

Sono chiamate così perché nel quattordicesimo secolo, I Borromeo divennero proprietari di tali isole. Oggi hanno ancora l’Isola Belle e l’Isola Madre. Quella dei Pescatori è l’unica che è abitata, mentre le altre due sono mete dei turisti. L’Isola Madre è conosciutissima per avere una fauna davvero ampia. Vi ritroviamo, ad esempio, bellissimi esemplari di pavoni bianchi, fagiani dorati, pappagalli e molto altro ancora.

Isola Bella Lago Maggiore

Come abbiamo già menzionato, nell’arcipelago delle Isole Borromee vi rientra anche l’Isola Bella. Si tratta di un sito davvero incantevole, al pari ovviamente delle altre isolette. Abbiamo visto come sia ancora di proprietà dei Borromeo. Si trova, all’incirca, a quattrocento metri al largo della città di Stresa.

Ha circa 320 metri di lunghezza e 180 di larghezza. E’ in grandissima parte occupata dal giardino, appunto, del palazzo Borromeo. In tale giardino, è semplice vedere fauna come orchidee, rose, bulbose, frutteti, magnolie, azalee, glicini e gardenie.

Numerosi sono gli eventi storici che hanno come protagonista tale isola. Ricordiamo, ad esempio, il passaggio di Napoleone, con tanto di eventi particolarmente distruttivi nella zona del lago, ma non solo. Fu sede dell’incontro, nel 1935, tra Mussolini, MacDonald e Pierre Laval, nell’ambito della conferenza di Stresa. Fu proprio qui che i rappresentati di Stato si riunirono per decidere quelli che, poi, nel gergo comune sono stati chiamati come gli “accordi di Stresa”. Tale isola è, inoltre, cornice della conclusione del romanzo dello scrittore Antonio Fogazzaro, Piccolo Mondo Antico.

B&b lago maggiore

Abbiamo visto nel dettaglio quante cose sono da visitare nell’ambito del Lago Maggiore. Vediamo, adesso, dove soggiornare. Oltre ai numerosi hotel, possiamo pensare di prenotare dei praticissimi B&B, ovvero dei Bed and Breakfast.

Si tratta di soluzioni molto comode, che ci permettono di spendere davvero pochissimi soldi.

Consigliamo di visualizzare le migliori promozioni per il lago maggiore su Booking.com
Booking.com
Molti di essi si trovano proprio a pochissimi metri dalle sponde del lago. Vi sono soluzioni che prevedono anche la prenotazione di appartamenti, qualora lo si ritenga opportuno. Generalmente, si trovano soluzioni che sono piuttosto economiche. Si va, infatti, da circa 60 euro a notte ad 80. Considerando la splendida e suggestiva cornice del Lago Maggiore, non è certo una cifra esorbitante.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Visita al Lago di GardaVisita al Lago di GardaIl Lago di Garda o Benaco è il lago più grande di Italia. La parte a sud è circondata dalle colline moreniche che si ...