Notizie.it logo

Giamaica: cosa fare e i posti più belli da vedere

giamaica

Cosa è necessario vedere in Giamaica e quando è meglio recarsi in questo periodo? Andiamo alla scoperta di questa zona.

Andiamo alla scoperta della Giamaica. Ecco cosa vedere, cosa fare la sera e quali luoghi è indispensabile visitare. Quali sono i posti più belli da vedere? Vediamolo nel dettaglio in questo articolo.



Giamaica

Facente parte delle Grandi Antille, la Giamaica è un’isola che si trova nell’America Centrale. E’ a circa 150 km da Cuba. Il suo nome deriva dall’indigeno: significa principalmente “terra del legno e dell’acqua”, oppure “terra delle sorgenti”. E’ facile capire come, quindi, da sempre la zona fosse ricca di acqua e di legno. Un tempo possedimento spagnolo, era chiamata Santiago. Successivamente è passata al dominio dell’Impero Britannico. Attualmente è un paese anglofono, tanto che la lingua ufficiale è proprio l’inglese. Tra la sua popolazione, vi sono davvero molteplici discendenti di ex schiavi africani.

Dotata di un’intensa attività sismica, è una zona molto montuosa. La più alta vetta è di 2256 m, nel massiccio del Blue Mountain Park. Vi ritroviamo, poi, pianure alluvionali.

Per ciò che riguarda il clima, possiamo dire che è di tipo tropicale. La prima parte della stagione è dotata di un clima secco, mentre la seconda parte ha molte piogge. Purtroppo, la zona è anche a rischio uragani, soprattutto nel mese di settembre e di ottobre. Per ciò che riguarda le colture, sappiamo che la Giamaica è ricca di piante come la canna da zucchero, frutti tropicali e anche Cannabis sativa.

Giamaica cosa vedere

Le cose da vedere in Giamaica sono senza dubbio molte. In primo luogo, consideriamo come uno dei posti più belli la città Capitale, ovvero Kingston. Si tratta di una città molto grande, dove ritroviamo la via dello shopping, mercatini artigianali, vari tipi di locali notturni. Il centro, però, purtroppo è un po’ teatro di malavita: sempre meglio evitare di frequentare tale zona, soprattutto durante la serata.

La Giamaica è, inoltre, famosissima per la presenza di paradisiache spiagge. Hellshire e Lime Cay, ad esempio, sono davvero molto belle.

Non solo. Molto conosciuta è anche Doctor’s Cave, che si trova nella seconda città più grande di tutta la Giamaica, a Montego Bay. Le acque limpide e la sabbia bianca e fine ne fanno un vero e proprio paradiso terreste. Per chi ama l’arte, da non perdere la National Gallery. Vi sono opere di David Miller, ma anche una bellissima statua in bronzo del celeberrimo Bob Marley. A tal proposito, non possiamo certo esimerci dal considerare Bob, una delle figure simbolo di tutto il paese: esiste un museo dedicato proprio a lui, il Marley Museum.

Dal punto di vista geografico, consideriamo le cascate Dunn River. Si trovano, nel dettaglio, a Ocho Rios. In tale zona, spesso vengono fatte anche numerose escursioni. Sempre nella zona, a circa 16 km dal sopracitato Ocho Rios, ritroviamo la spiaggia James Bond Beach. I suoi giardini hanno ospitato concerti di Ziggy Marley e di Rihanna. Nella zona, inoltre, è stato girato il film 007 – Licenza di uccidere.

Altro luogo interessante è Dolphin Cove: qui, si può nuotare con i delfini, squali e molto altro ancora.

Ancora, nella zona potrebbe essere suggestivo visitare la villa di Rose Hall Great, con 365 finestre, una per ogni mese dell’anno. Interessante l’escursione sul Blue Mountains. Consigliamo di visualizzare su Booking.com le migliori offerte viaggi per la giamaica

Booking.com

Giamaica cosa fare la sera

Cosa fare la sera in Giamaica? Vi sono, ovviamente, tanti bar, pub e locali notturni da prendere in considerazione, specialmente per i più giovani. A tal proposito, la capitale Kingston mette a disposizione davvero moltissimi locali notturni, con tanto di discoteche, serate karaoke, balli di salsa cubana. Vi sono beach party, street party e strip club. I locali, in genere, prima dell’una non sono mai affollati. Alcuni, specialmente gli strip club, aprono addirittura verso le tre di notte.

Ovvio che la festa più gettonata sia quella relativa ai beach party, che richiama l’attenzione dei turisti, ma non solo.

Qui, i prezzi degli alcolici sono piuttosto alti. Da provare il vino giamaicano, chiamato Magnum. Gli street party sono diversi nel loro genere. Di cosa si tratta? Sono feste che avvengono in zone di quartiere, a volte delimitate da un cancello. A volte l’impianto è montato su furgoncini e i bar sono sotto dei gazebo. A volte vi sono piccoli palchi: il tutto è piuttosto amatoriale. E’ qui che la gente si scatena di più, sia nel ballare che nel bere, sia uomini che donne.

Infine, rigorosamente per gli adulti, ecco gli strip club. Le ragazze qui ballano e si spogliano su un palco, dandosi il cambio ogni mezz’ora. Purtroppo, in Giamaica, essere una stripper equivale ad essere una prostituta. Le ragazze, però, vengono trattate con molto rispetto all’interno del club.

Notizie utili Giamaica

Ecco alcune notizie utili per andare in Giamaica. In primo luogo, cerchiamo di capire qual è il momento più opportuno per recarsi in questa zona.

In generale, il periodo migliore per visitare tale Stato va da gennaio ad aprile. E’ qui, infatti, che vi sono meno piogge e che l’aria è meno calda. Da evitare, invece, accuratamente il periodo di settembre e ottobre poiché, come abbiamo visto, gli uragani sono all’orizzonte.

Non si tratta di un paese pericoloso, anche se in alcune zone è meglio non recarsi. Le strade non sono particolarmente problematiche, ma spesso sono strade di campagna. Se dobbiamo guidare, è meglio fare opportuna prudenza. I guidatori rispettano in genere i limiti di velocità, ad eccezione dei tassisti. Alcuni hanno pregiudizi per ciò che riguarda la presenza di Cannabis sativa. Gli aeroporti possiedono ottimi sistemi di rilevazione per i prodotti illegali. Meglio tenere presente questo aspetto, se non vogliamo incorrere in problematiche spiacevoli e di vario genere.

Per ciò che riguarda la salute, per andare in Giamaica non serve fare nessun vaccino. In ogni caso, meglio considerare di effettuare richiami (se non li abbiamo già fatti) di tetano, epatite A e B, difterite, poliomielite.

Portare anti zanzare e lozioni protettive solari è utilissimo. L’acqua del rubinetto, in genere, è potabile. Tuttavia, nelle zone più arretrate, è sempre preferibile bere l’acqua dalle bottiglie sigillate, onde evitare problematiche. La zona è visitabile in bus, la soluzione più economica. Si gira, in pratica, tutta con tre euro. Purtroppo, però, sono molto affollati: partono solo se strapieni.

Non sono presenti treni dal 1988, in quanto un ciclone ha distrutto l’intera ferrovia. La zona è possibile da visitare in macchina, magari con autonoleggio. All’aeroporto, però, il noleggio è più caro. E’ sempre meglio stipulare un’assicurazione in caso di incidenti. Per noleggiare un veicolo si deve aver compiuto 21 o 25 anni. Da ricordare che, essendo un paese con dominazione inglese, si guida tenendo la sinistra. In aereo, si prende l’Air Jamaica Express, la compagnia locale.

Cosa portare

Vediamo, infine, cosa portare con noi se abbiamo intenzione di fare un viaggio nella zona. Esistono dei prodotti che possono essere acquistati anche su Amazon, come noto. In tal caso, spesso, è possibile risparmiare davvero considerevoli somme di denaro, proprio perché vi sono sconti, offerte e promozioni sempre valide. Ecco alcuni esempi di cosa dovremmo portare con noi in tale luogo.

  • Autan Tropical Vapo Repellente

Poiché la zona è davvero piena di zanzare, questo vaporizzatore repellente marcato Autan può essere davvero l’ideale per noi. Costa circa 9 euro su Amazon, in offerta di pochi centesimi. Disponibile in confezione regalo, offre una protezione dalle zanzare davvero lunga, fino a circa 8 ore. E’ perfetta per zanzare comuni, ma anche tigri o tropicali.

  • L’Oreal Paris Crema solare protezione 50+

Per pelli estremamente sensibili e che si scottano facilmente al sole, questa crema solare è davvero l’ideale. Marcata L’Oreal Paris, la si può comprare in Amazon ad un costo che si aggira sui dieci euro, anziché diciotto. Acquistando due prodotti è possibile avere il 10% di sconto. I filtri avanzati Mexoryl SX e Uva offrono una protezione rinforzata ed a lunghissimo termine. La formula è anche waterproof. E’ arricchito con estratti di gelsomino e vitamina E, considerata da sempre antiossidante contro i radicali liberi. La formula è ipoallergenica, adatta alle pelli più sensibili.

  • Costume da bagno donna

Importante anche un costume da bagno. Questo lo ritroviamo in Amazon a circa 5 euro. Le colorazioni disponibili sono il giallo, il blu e il rosa. Il materiale è in poliestere, si asciuga rapidamente. Il pezzo di sopra è leggermente imbottito. Per ciò che riguarda le taglie, dobbiamo considerare che sono disponibili dalla Small alla XXL. La vestibilità del prodotto è, in genere, normale.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • ZagatZagat esiste dal 1979, raccogliendo le recensioni dei clienti sui vari ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento di tutto il mondo. Prima ...
Diadora Tapis Roulant Magnetico Galaxy 500 Rigenerato
99.95 €
240 € -58 %
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Reflex Diet Protein 2 kg
57.99 €
Compra ora