Londra: i musei imperdibili

Londra: quali sono i musei imperdibili da visitare tra i tantissimi che sono a disposizione in questa splendida città.

Londra è una città che, oltre al suo fascino sempreverde, mette a disposizione centinaia di musei, tra grandi e piccoli, più e meno famosi, gratuiti o meno e in cui il numero dei visitatori è sempre altissimo.

E’, quindi, davvero il posto giusto per chi vuole creare un itinerario di qualità da questo punto di vista: ecco quali sono alcuni tra i musei imperdibili a Londra.

Ce ne è davvero per tutti i gusti!

Londra: i musei imperdibili per chi ama la scienza

Per chi ama la scienza in tutte le sue sfaccettature, tra i musei imperdibili di Londra c’è, senza dubbio, il Science Museum. Ad ingresso quasi sempre gratuito, al suo interno c’è tutto quello che racconta lo sviluppo scientifico e medico.

Tra i suoi oltre 300 mila oggetti, ad esempio, ci sono il primo motore a reazione, la prima locomotiva e nella biblioteca ci sono tante collezioni medico-scientifiche di altissimo valore.

Un altro da tenere in considerazione è il Museo di Storia Naturale con i suoi 70 milioni di reperti di botanica, di mineralogia, di zoologia, di paleontologia, di entomologia.

I musei imperdibili di Londra: arte e design

Dal punto di vista dell’arte e del design, a Londra ci sono alcuni musei davvero imperdibili, a cominciare dal Victoria & Albert Museum. E’ ad ingresso gratuito e contiene 4 milioni di pezzi di arte provenienti da ogni parte del mondo e organizza mostre e eventi di vari tipo.

L’arte degli ultimi 500 anni, invece, può essere ammirata all’interno della Tate Britain, dove, tra le altre opere, sono conservati gli splendidi acquerelli di Turner.

I musei imperdibili per originalità

A Londra ci sono anche musei imperdibili per la loro originalità e, da questo punto di vista, non si può non partire dal famosissimo Museo delle Cere di Madame Tussauds.

E’ qui che si possono ammirare le fedelissime riproduzioni in cera dei personaggi più famosi della storia mondiale e di tutti gli ambiti: dalla storia locale alla musica di tutti i tempi, al cinema, allo sport.

Un altro museo da non perdere di visitare è lo Sherlock Holmes Musem, che si trova, naturalmente, al numero 221 di Baker Street.

La stanza di Sherlock Holmes è al primo piano, mentre quella del Dottor Watson si trova al secondo piano. E’ il museo irrinunciabile da vedere per tutti gli appassionati dell’investigatore più geniale di tutti i tempi!

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I templi più belli in Thailandia: un’atmosfera antica e suggestiva

Canarie: cosa vedere in 4 giorni

Leggi anche
  • Ztl Milano, quali sono modalità pagamentoZtl Milano, quali sono le modalità di pagamento

    Modalità di pagamento per le Ztl, ossia la zona a traffico limitato di Milano: le informazioni.

  • Wizzair voli economici da ItaliaWizzair voli economici da Italia: tutte le tratte

    Wizzair: voli economici dall’Italia, le tratte e le offerte del momento.

  • Loading...
  • nuova zelanda vulcanoWhakaari: il vulcano marittimo della Nuova Zelanda

    Whakaari: il vulcano più attivo della Nuova Zelanda.

  • viaggi premio aziendaliWelfare aziendale, i viaggi premio come benefit per i dipendenti

    Viaggi premio aziendali: come incentivare i dipendenti e fare team building originale.

  • Viaggi organizzati di gruppo per singleWaynabox, viaggi di gruppo: come organizzare una vacanza

    Waynabox e viaggi di gruppo: tutte le informazioni per organizzare una partenza.

Contents.media