I templi più belli dell’India: luoghi e storia

Luoghi di culto e importanti monumenti storici, in India i suoi templi più belli accolgono ogni giorno migliaia di visitatori

Una terra che è la culla di quattro tra le religioni maggiori del mondo, con la stragrande maggioranza della popolazione, si parla del 93%, che si considera membro effettivo di una di queste.

Per questo motivo l’India è terra di templi, che sono ovunque, in cima ai monti come in mezzo ai villaggi, templi che non sono esclusivamente la casa delle divinità ma il luogo dove i credenti possono incontrare, pregare e adorare la propria divinità e che i turisti possono visitare come tappa del loro viaggio.

I templi più belli dell’India: Tempio di Brihadisvara

Brihadisvara

Insieme a quelli di Gangaikondacholisvaram e Airavatesvara tra i Templi costruiti nel sud dell’India durante la dinastia Chola, il Tempio di Brihadisvara (chiamato anche di Rajarajeshvara o semplicemente il Grande tempio) fa parte dal 1987 dei Patrimoni dell’UNESCO.

Parte del complesso del Tempio della Grande Chola vivente, e uno degli esempi di architettura dravidica del XI secolo più interessanti di tutto il paese.

I templi più belli dell’India: Tempio di Airavatesvara

Anch’esso appartenete al gruppo dei Templi di Chola come Brihadisvara, qui si adora Shiva, il dio degli asceti conosciuto in questa zona anche come Airavateshvara, proprio come il nome del tempio. Situato nello stato federato del Tamil Nadu, nell’India meridionale, il Tempio di Airavatesvara è conosciuto per i suoi particolari decori a tema floreale e antropomorfo.

I templi più belli dell’India: Tempio di Mahabodhi

Mahabodhi

Il Tempio di Mahabodhi è uno dei quattro luoghi sacri più importanti della religione buddista. È qui infatti che Siddhartha Gautama, il Buddha, fu colto dall’illuminazione. Il Tempio si trova a Bodh Gaya, nello stato del Bihar, nell’India nord-orientale e, secondo l’UNESCO “il tempio attuale è una delle più antiche ed imponenti strutture costruite interamente in mattoni della tarda epoca Gupta”. La torre centrale del Tempio, alta 55 metri, è stata quasi interamente ricostruita nel XIX secolo, pur mantenendo lo stile originario.

I templi più belli dell’India: Tempio di Kailasa, Ellora

Kailasa

Risalente all’VIII secolo d.C., il Tempio di Kailasa si trova Stato del Maharashtra, nell’area archeologica delle Grotte di Ellora, nella lista dei Patrimoni UNESCO.
È uno dei più grandiosi esempi di templi indiani interamente scavati nella roccia: il tempio infatti è stato realizzato all’interno di una collina di roccia basaltica, intagliando la pietra e trasformandola in un trionfo di elefanti, leoni e divinità. Ogni giorno il Tempio di Kailasa accoglie migliaia di pellegrini, esploratori, archeologi e turisti.

Scritto da Chiara Alboni
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Impianti sciistici Lombardia, quali sono le date d’apertura per il 2021?

Città più belle del Giappone: tra tradizione e modernità

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media