Marano di Valpolicella: cosa vedere tra natura, arte e cultura

La guida a cosa vedere e cosa fare a Marano di Valpolicella, in provincia di Verona, il meraviglioso borgo tra storia e natura.

Il meraviglioso borghetto di Marano di Valpolicella è una destinazione tutta da scoprire, tra arte, cultura e tradizione, ma cosa vedere? Tantissime sono le attrazioni che meritano una visita insieme alla famiglia per scoprire le bellezze e la storia del piccolo paesino veneto.

Marano di Valpolicella: cosa vedere

Tra i borghi più caratteristici della regione veneta troviamo il pittoresco paesino di Marano di Valpolicella, nella provincia di Verona. Famosa zona del vino, Marano di Valpolicella è circondata da vigneti che producono alcuni dei vini più pregiati della regione.

Tra arte, sapori, storia, cultura e tradizioni, quest’area collinare è costituita da una serie di piccoli comuni che ospitano ville venete e corti rurali rinascimentali. Impreziosita da splendidi paesaggi naturali con boschi, cascate, rocce sporgenti, il paesino è un vero gioiello del Veneto.

Vediamo, quindi, quali sono i luoghi più interessanti da visitare.

Marano

Tenuta Santa Maria Valverde

A pochi minuti dal centro di Marano troviamo la famosa Tenuta Santa Maria Valverde, una casa vinicola in cui poter fare degustazioni e rilassarsi in mezzo alle campagne.

Incastonata in un paesaggio incredibile, la tenuta vanta un vigneto che colora la vallata di un verde acceso, romantico e ideale per scattare fotografie.

Madonna delle Salette – Fumane

Un luogo suggestivo immerso nel silenzio è il Santuario della Madonna delle Salette – Fumane, un luogo caro ai fumanesi. Il santuario appare come una macchia bianca in mezzo ai boschi sulla collina che si affaccia sul paese. Si può raggiungere a piedi o in auto e il sagrato del santuario regala forse il più bel panorama su Fumane.

Il santuario, costruito sulla parete rocciosa del Colle Incisa che sovrasta il paese, fu realizzato nel 1859 in seguito ad un voto. Le sue forme richiamano il più famoso tempio nei pressi di Grenoble in Francia.

San Giorgio Ingannapoltron

Il borgo di San Giorgio Ingannapoltron fa parte del circuito dei Borghi più belli d’Italia ed è considerato uno dei luoghi più famosi della zona. Si trova su una collina da cui si può ammirare un bel panorama sulla valle di Fumane ed è visitabile soltanto a piedi. Infatti, le auto si possono parcheggiare lungo la strada principale che sale sulla collina. La piazza del paese è una sorta di belvedere panoramico sulla valle su cui si affaccia un antico palazzo che ospita ancora oggi il bar del paese.

Inoltre, poco più avanti si trova la pieve romanica, il cui edificio originario del VIII secolo fu costruito su un luogo in precedenza adibito al culto pagano.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mete Capodanno 2021 al caldo: le migliori tra cui scegliere

Hyde Park a Sydney, Australia: tutte le informazioni

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.