Marrakech. Dormire in un Riad

Per il nostro soggiorno a Marrakech, abbiamo scelto di dormire in un riad. Questi tipo di alloggi di lusso sono già un simbolo delle città marocchine. Normalmente sono vecchi palazzi, grandi case o residenze private di persone benestanti che sono stati convertiti in alloggi con fascino.

Situati in piena medina della città, tendono ad avere poche camere, offrono un servizio personalizzato e molto, molto discreto per la tua tranquillità.. Senza dubbio è la migliore scelta di alloggi che vedo in questa città per molte ragioni: in primo luogo perché essi si trovano nel cuore della medina, con i vantaggi che ne conseguono. Secondo perché me ne sono innamorato e offrono tutti i comfort per un soggiorno piacevole.

Advertisements

In terzo luogo danno un servizio molto personalizzato che ti fa sentire a casa tua ed il personale è assunto tutto con regolare contratto. Niente a che vedere con la freddezza del tipico hotel della città. In quarto luogo perché è tutto un’esperienza che non è possibile perdere se visitate il Marocco. per alloggiare in un hotel tradizionale c’è sempre tempo. Questi posti sono normalmente difficili da trovare dato che sono in vicoli nascosti della medina.

Offrono cucina locale e un silenzio e relax ideale per contrastare il rumore e dal trambusto della città. Sono rimasto anche molto sorpreso dal contrasto che offrono per quanto riguarda le strade della medina, mal pavimentate e trascurate. Attraversare la porta di un riad è come entrare in un mondo completamente diverso, pieno di opulenza, di dettagli e di lusso che nulla ha a che fare con l’esterno. Questi sono le contraddizioni di questo paese!
Secondo noi nella città ci sono più di 1000 riads oltre quelli che potete immaginare.

La concorrenza in strada non è agguerrita, ma lo è all’ interno con i tipi di servizi offerti. Sono così di moda e così richiesti che ogni anno cresce il numero di questo tipo di sistemazioni. Abbiamo alloggiato in due diversi e per il tipo di servizio eccellente consiglierei entrambi.

Visualizzazione ingrandita della mappa
Riad Amina, lusso nella Medina

LA prima notte l’abbiamo passata nel riad Amina, situato nella parte nord della Medina e difficile da trovare, come quasi tutti i Riad qui intorno.

In realtà ci hanno portato alla porta, ovviamente dietro lauta mancia in euro, perché per conto nostro, sarebbe stato impossibile trovarlo. Il riad si trova in una vecchia casa di un califfo costruita oltre due secoli fa che conserva molte parti originali, che gli danno un’aria davvero affascinante. Il cortile principale è ampio, circondato da piante ed aperto così c’è abbondanza di luce naturale. Un’oasi di pace, circondati dal lusso che offrono le 9 camere e 7 suite arredate in modo tradizionale marocchino con ogni sorta di dettagli. Ha wifi gratuito, ristorante con specialità marocchine e francesi, bar, jacuzzi in terrazza e un’elegante decorazione tradizionale marocchina. Le sue camere sono davvero accoglienti e dispongono di tutti i confort possibili: aria condizionata, riscaldamento, bagno completo… Per garantire la tradizione ed avere la più assoluta tranquillità non c’è ne minibar ne televisione, della quale realmente non ho sentito la mancanza.
La spaziosa terrazza del riad è meravigliosa, ideale per riposare e rilassarsi dal rumore della medina. Ha anche una jacuzzi per rinfrescarsi dal caldo soffocante che c’è di solito qui. I prezzi sono intorno ai 120 euro per camera doppia, non caro dato l’enorme fascino del luogo. Un posto con tanto lusso dove vi sentirete come autentico maragià. Indirizzo: Sidi ben Slimane Derb se Mouh 1, Marrakech. Telefono: (212) 24381363. Per prenotare al Riad Amina.

Riad Boussa, royalty
Dopo aver letto le recensioni su questo riad, uno dei loro migliori, da parte dei clienti, avevamo chiaro in mente che volevamo visitare Riad Boussa, un accogliente alloggio di 4 camere nel cuore stesso della Medina. La sua posizione è ideale perché è a 5 minuti a piedi della piazza Jemma al Fna ed è abbastanza facile ritrovarlo tra il dedalo di vicoli che ci sono qui. Il posto che abbiamo trovato è stato semplicemente eccezionale. La sua titolare, Brigitte, una francese che pochi anni fa ha deciso di acquistare questa tradizionale casa marocchina e di restaurarla, ed i suoi dipendenti, specialmente Ali, gentile e disponibile, hanno reso il nostro soggiorno molto piacevole.Non esiterei a consigliarvi questo posto per mangiare, per soggiornarvi e per avere tutte le risposte alle domande che avete circa questa città. Senza dubbio il concetto di ospitalità che avete qui è più che chiaro. In particolare capirete che l’esperienza in un riad non ha nulla a che fare con un soggiorno in un hotel. Il fatto che questo abbia solo 4 camere permette un trattamento così personalizzato per il cliente che lo trasforma in un soggiorno esclusivo.

La camera è bellissima. Decorata con molto gusto per lo stile marocchino corrente e con una grande quantità di piccoli dettagli che la stessa proprietaria si occupa di monitorare ogni giorno. Tutto qui deve essere a posto e non c’è nulla di casuale. Dalla colazione completa che può essere servita nella sala del tè o nella splendida terrazza fino al camino acceso nei loro pochi giorni freddi o un tè verde da sorseggiare ammirando Riad. Divani con cuscini, rilassante musica di sottofondo e un tè nelle mani. Niente di più vicino a toccare il cielo dopo una giornata di rumorosa intorno a questa città caotica. La pace e la tranquillità che regna qui dentro è senza dubbio molto apprezzata.

Le camere sono perfettamente arredate e sono molto confortevoli, così come i bagni, rustici e con un fascino speciale. Il gusto per il dettaglio è uno dei tratti distintivi di questo magnifico Riad. La nostra camera, stile duplex, ha due livelli e due grandi letti king di dimensioni tali che in ciascuno potrebbero dormire fino a 4 persone, ideale per un gruppo di amici. Uno dei posti migliori nel riad è il suo “chill out terrazza”, perfetta per rilassarsi nelle loro amache o sorseggiare un drink godendo della tranquillità del luogo. Ha anche con Wi-Fi gratuito. Offre una ricca prima colazione a buffet e si può anche scegliere di mangiare cucina marocchina tradizionale fatta da cuochi locali. I prezzi sono pari ad 80 euro per una camera doppia con prima colazione ed in estate tende a scendere di un un 20%. Un avvertimento: il silenzio e il relax qui sono sacri. I clienti che vengono qui non vogliono rumore o eccessi. E per chi è amante dei gatti ce ne sono un paio che tendono a camminare in zona in cerca di qualche carezza degli ospiti. Un riad con una situazione eccellente e molto fascino ideale per il riposo del rumore di questa meravigliosa città. Ecco il video di Riad Boussa sul mio canale Youtube.
Riad Boussa. Indirizzo: 192 Derb Jdid – Dabachi | Medina, Marrakech. 00.212. (0). 5.24.38.08.23
Hai così due buone scelte per dormire se decidi di visitare Marrakech. Non farti scappare l’ occasione di soggiornare in una di queste due affascinanti sistemazioni che hanno entrambe un fascino particolare. Le strutture hanno tutti i comfort e il trattamento che riceverete vi farà sentire come a casa vostra …… cosa hai da perdere?

Scritto da Andrea Bonin
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il telefono cellulare per viaggiatore: Samsung GT-B2710

Città italiana più a ovest

Leggi anche
  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • zocalo città del messicoZocalo, Città del Messico: storia e attrazioni

    Tutte le informazioni per conoscere Zocalo, da visitare a Città del Messico.

  • zanna biancaZanna Bianca, il film che ti porta in Canada

    Per celebrare l’uscita del film Zanna Bianca, Alidays e Geo Travel in collaborazione con Adler Entertainment hanno organizzato un concorso a premi.

  • YulefestYulefest
  • 
    Loading...
  • Yosemite National Park: l'effetto delle cascate di fuoco al tramontoYosemite National Park: l’effetto delle cascate di fuoco al tramonto

    Nel mese di Febbraio le cascate del Yosemite National Park, le Horsetail Fall, sembrano far cadere della lava. Gli esperti: “è un’illusione ottica”.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.