Il mercato contadino più grande del sud si trova a Napoli

Mercato contadino più grande del sud: apre a Napoli con il meglio delle produzioni agroalimentari della Campania.

Arriva a Napoli il mercato contadino più grande del sud Italia, che accoglierà le migliori produzioni agroalimentari della regione.

Mercato contadino più grande del sud

La data di apertura del grande mercato contadino è fissata per giovedì 18 giugno presso il Parco San Paolo di Fuorigrotta.

Si preannuncia come il più grande mercato contadino coperto del Sud Italia, promosso da Coldiretti Napoli e Campagna Amica.

Il grande mercato si estenderà su circa 1.000 mq coperti e 300 mq scoperti, esponendo il meglio delle produzioni agroalimentari della Campania.

Al mercato San Paolo di Campagna Amica, visitatori e residenti potranno trovare prodotti alimentari di qualità. Tra le eccellenze non mancheranno: farina, pane, prodotti da forno e dolci, macelleria bovina e suina, pesce fresco, mozzarella e ricotta di bufala campana, salumi di bufala, frutta, ortaggi, verdura di stagione, pollo, uova, latte fresco, conserve di pomodori e pasta con grano 100% italiano.

Advertisements

Ma non solo. Non mancheranno, poi, salumi, legumi, formaggi freschi e stagionati, yogurt, prodotti dop e bio freschi e trasformati.

Tra le eccellenze, ci saranno anche prodotti come miele, olio extravergine d’oliva, birra agricola, vini della campania in bottiglia e alla spina, succhi di frutta senza conservanti, marmellate, derivati della canapa, fiori e piante e prodotti cosmetici a base di bava di lumaca.

Il progetto, promosso da Coldiretti insieme alla Fondazione Campagna Amica, nasce nel 2008 per realizzare iniziative volte ad esprimere pienamente il valore e la dignità dell’agricoltura italiana.

L’obiettivo è quello di rendere evidente il suo ruolo chiave per la tutela dell’ambiente e del territorio.

Il mercato sarà il luogo delle tradizioni e della cultura, della salute, della sicurezza alimentare e dell’equità. Tra i principi che hanno spinto alla realizzazione del progetto non manca, poi, l’accesso al cibo ad un giusto prezzo.

Il grande mercato, inoltre, rappresenta un’importante opportunità per creare lavoro e incentivare l’aggregazione sociale.

ospedale dei pellegrini napoli storia

Orari del mercato

I giorni e gli orari di apertura saranno mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 15, e il sabato dalle 10 alle 19. I prodotti delle aziende agricole provenienti da tutto il territorio regionale saranno all’interno di 27 box stabili e 15 mini box per proposte di nicchia.

Inoltre, i cittadini potranno trovare una moltitudine di prodotti a chilometro 0.

Il mercato si appresta a diventare uno dei luoghi di coesione sociale, e che accrescerà il valore del made in Italy.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Convento dell’Annunciata di Medole: storia e visita

Faraglioni di Acitrezza: tra storia e leggenda

Leggi anche
  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • zocalo città del messicoZocalo, Città del Messico: storia e attrazioni

    Tutte le informazioni per conoscere Zocalo, da visitare a Città del Messico.

  • zanna biancaZanna Bianca, il film che ti porta in Canada

    Per celebrare l’uscita del film Zanna Bianca, Alidays e Geo Travel in collaborazione con Adler Entertainment hanno organizzato un concorso a premi.

  • YulefestYulefest
  • 
    Loading...
  • Yosemite National Park: l'effetto delle cascate di fuoco al tramontoYosemite National Park: l’effetto delle cascate di fuoco al tramonto

    Nel mese di Febbraio le cascate del Yosemite National Park, le Horsetail Fall, sembrano far cadere della lava. Gli esperti: “è un’illusione ottica”.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.