Notizie.it logo

Quali sono le mete inviolate per sfuggire dalla routine

mete inviolate

Nella società odierna è difficile avere del tempo per sé. Siamo costantemente immersi in una realtà nella quale la condivisione e internet sono le ragioni di vita di molti. Ogni tanto il pensiero di mollare tutto e provare ad andare in un luogo deserto senza nulla e nessuno può sembrare una buona idea. Purtroppo la popolazione mondiale è in costante aumento e i luoghi distanti da tutto sono sempre più difficili da trovare. Noi ne abbiamo qualcuno in serbo per voi. Quali sono queste mete inviolate?



Mete inviolate

Con il termine mete inviolate si intendono tutte quelle destinazioni o luoghi che sono lontani da tutto. Altra caratteristica di questi luoghi è la totale assenza di vita umana, vita vegetale e animale invece può essere presente. In questi luoghi la vita è difficile e le condizioni geo-climatiche sono ostili a tutti gli esseri viventi. Al mondo i luoghi in cui non è stato ancora nessuno sono davvero pochi.

Il più delle volte sono montagne o luoghi talmente ostili che è difficile solo arrivarci. Le mete inviolate che andremo a presentarvi in seguito sono tutte zone in cui non è possibile trovare soccorsi o aiuti di nessun genere. Sono luoghi che si consiglia di visitare solo in caso si fosse degli esploratori esperti e che sanno cosa stanno facendo.

Mare di Aral

Questo luogo anche se denominato con il nome di mare in realtà è un lago. Anzi, era. La sua storia è piuttosto particolare. E’ situato tra lo stato del Kazakistan e Uzbekistan. Una volta era uno dei più grandi bacini di acqua ma a seguito dello sfruttamento dell’uomo si è completamente asciugato. Di esso esistono solo foto satellitari ma non esistono foto contemporanee fatte di recente. E’ considerato un luogo senza mappa perché nessuno ne ha mai fatta una da quando si è prosciugato.

mete inviolate

Quali sono le mete inviolate per sfuggire dalla routine

Questo anche perché il luogo in sé dopo la scomparsa dell’acqua è diventato tossico.

Le uniche presenze umane in loco sono rappresentate da carcasse di navi abbandonate e completamente arrugginite.

Parco nazionale Auyuittuq

Questo parco è situata nello stato del Canada e su di esso ci sono davvero poche informazioni. La sua posizione geografica è collocata sopra al circolo polare artico. Le temperature, come avrete intuito, sono davvero molto basse. Il paesaggio è prevalentemente formato da montagne e da ghiacci perenni. La fauna e la flora sono molto presenti e contribuiscono a rendere il luogo molto affascinante. I pochi che hanno avuto il coraggio di avventurarsi qui sono tornati a casa raccontando il posto come un vero paradiso.

Bodie, California

Se volete rimanere isolati da tutti ma qualche strascico di civiltà lo volete intravedere allora questa città abbandonata fa al caso vostro. Si chiama Bodie ed è nello stato della California. Essa sembra essere appena uscita da un vecchio film Western. La sua storia risale agli anni in cui negli Stati Uniti scoppiò la febbre dell’oro.

Moltissima gente in quegli anni lasciava ogni attività e si dedicava alla vita in miniera. Quando questa febbre calò le uniche cose che rimasero furono case e attrezzi abbandonati, come per esempio le draghe utilizzate per setacciare il terreno.

mete inviolate

Quali sono le mete inviolate per sfuggire dalla routine

Varosha, Cipro

Anche questa è una città abbandonata. Ha una storia recente e particolare. Negli anni 70 era una florida cittadina piena di turisti. Nel 1974 venne attaccata dall’esercito turco che conquistò la città. Tutti i cittadini scapparono a sud lasciando la città completamente disabitata. Ancora oggi qui non ci vive nessuno. La zona è recintata ma spesso la gente si avventura all’interno della zona per vedere cosa è rimasto delle strade e dei palazzi.

Darien Gap

Questa è una regione che si trova al confine tra lo stato della Colombia e lo stato di Panama. Il luogo è conosciuto un fatto risalente a circa 400 anni fa. Infatti una colonia scozzese si trasferì qui per provare a instaurare una popolazione.

L’esperimento non riuscì e la popolazione che si era trasferita morì tutta a causa di malattie. Il luogo è considerato uno dei più incontaminati del pianeta. Il paesaggio che si trova in questo luogo è quello tipico della foresta pluviale, pieno di arbusti, paludi e fiumi.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
patrizia pepe Pochette Patrizia Pepe Nera Made In Italy, Laccio ...
49 €
98 € -50 %
Compra ora
Littlelife Portamerenda termico - LittleLife - Coccodrillo
23 €
Compra ora
IXS Giacca con membrana Salta Evo Andover/Zephyros
59.95 €
Compra ora
Nania Seggiolino Auto Befix SP Dama Blu
44 €
Compra ora