Notizie.it logo

Meteo, le previsioni di domani 18 giugno

Meteo, le previsioni di domani 18 giugno

Dopo il caldo della scorsa settimana, i meteorologi tornano a focalizzarsi sull'alta pressione. Ecco le previsioni per domani, martedì 18 giugno.

L’alta pressione perde un po’ il passo. Secondo gli esperti dell’aeronautica militare, l’anticiclone africano che ha interessato l’Italia nel corso della prima metà di Giugno mostrerà qualche cedimento nel corso della settimana, in particolare nell’area delle Alpi e Prealpi. I cittadini non anno comunque motivo di preoccuparsi, in quanto le previsioni hanno confermato che l’assetto climatico attuale è ben lontano dal registrare un ritorno del freddo. Gli italiani dovranno però prestare comunque attenzione agli addensamenti nuvolosi che si susseguiranno nel corso dei prossimi giorni. Infatti, non si esclude il presentarsi di rovesci e temporali, seppure sempre in un contesto di caldo.

Meteo, l’alta pressione si affievolisce

L’alta pressione subirà una leggera battuta d’arresto. Gli italiani non hanno comunque motivo di preoccuparsi, perché il caldo di questa prima metà di Giugno continuerà a farsi sentire. Il cielo però sarà segnato da un continuo alternarsi tra sole e nuvole, in particolar modo ad alta quota.

Per gli amanti della montagna non risulterà un problema, anzi, la presenza delle nubi cariche di pioggia farà in modo da rinfrescare queste calde giornate. Nel complesso, quindi, il caldo non diminuirà la propria intensità, anzi farà da cornice alla varietà climatica della settimana. Gli italiani possono dirsi tranquilli per le proprie ferie, in quanto i mari della penisola saranno decisamente calmi, con l’unica eccezione nello stretto di Messina.

Le previsioni di domani 18 Giugno

Martedì 18 Giugno si rivelerà un ampio rappresentante di quanto previsto per il corso dell’intera settimana. Infatti, già nella giornata di domani al Nord il cielo vedrà l’alternarsi di addensamenti nuvolosi, dall’aria più o meno minacciosa. Un aspetto questo che potrebbe scoraggiare i cittadini che si apprestano a vivere le proprie ferie, dopo una primavera segnata dal maltempo. Fortunatamente, i meteorologi hanno specificato che non ci sia motivo di preoccuparsi. In effetti, sebbene le nubi faranno la loro comparsa, consentendo il verificarsi di ampi rovesci, ecco che l’assetto climatico si manterrà in linea con quanto visto nella scorsa settimana.

Gli addetti ai lavori hanno anche segnalato che si registrerà un aumento delle temperature su basso Piemonte, sulla Lombardia, sull’Alto-Adige, sull’Emilia Romagna, sulla Sardegna, sulle coste laziali, sull’Umbria, sulle Marche e sulle aree settentrionali della Toscana. Invece, la colonnina di mercurio scenderà di alcuni gradi al Sud, in particolare nella Puglia Centrosettentrionale, nella Basilicata ionica, in Calabria e nella Sicilia Centrosettentrionale.

Nel complesso, quindi, le previsioni hanno indicato una piccola ventata di fresco, che ristorerà i cittadini dalla violenza del caldo di questi giorni.


© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Visita a Orlando in ottobreVisita a Orlando in ottobreL’evento principale del mese di ottobre a Orlando, in Florida, è anche una delle celebrazioni più grandi ...