Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Migliori ostelli Valencia

Migliori ostelli Valencia

Gli ostelli sono una soluzione più economica rispetto all’albergo, ecco perché molte persone li scelgono.

Ce ne sono tanti, quindi vediamo ora due dei migliori ostelli che potete trovare a Valencia. Sono in una posizione privilegiata che vi permette di spostarvi senza problemi.

Home Valencia: quest’ostello si trova proprio in centro, a soli 10 minuti dalla stazione degli autobus e dei treni più importanti. Offre un alloggio low-cost perfetto se volete stare in centro senza spendere una fortuna. Si trova infatti a pochi passi dal Mercado Central (mercato centrale) e da La Lonjia, due importanti attrazioni turistiche di Valencia. Se invece v’interessa l’architettura moderna, fatevi una passeggiata in bici o a piedi lungo il fiume per raggiungere la Città delle Arti e delle Scienze. Una caratteristica interessante di quest’ostello è che non ha letti a castello, il che lo rende perfetto sia per gruppi che per chi viaggia da solo. È adatto a chi vuole godersi il meglio di Valencia e non gli dà fastidio condividere il viaggio con altre persone.

Feetup Home Backpackers: se cercate una sistemazione economica a Valencia, quest’ostello è ciò che fa per voi. Situato nel quartiere di El Carmen, è, come il precedente, a soli 10 minuti dalla stazione dei treni e degli autobus.

Avrete così la possibilità di conoscere Valencia, la sua cultura e i festival visto che si trova in uno dei quartieri più antichi e tipici di Valencia. Quest’ostello è un luogo tranquillo, amichevole e internazionale dove stare per i viaggiatori e gli escursionisti. Se ci andrete a marzo, potrete vedere uno dei festival più famosi del mondo, le Fallas di Valencia, con i ninot giganti messi in mostra sia per gli abitanti del luogo che per gli stranieri. D’estate invece potrete usufruire delle spiagge perché l’ostello è ben collegato con le linee degli autobus e della metro.

© Riproduzione riservata
Leggi anche