Notizie.it logo

Milano, apre la mostra dedicata alla Winx

milano

In apertura a Milano una mostra dedicata al gruppo di magiche eroine Winx.

Apre a Milano al Wow Spazio Fumetto una mostra dedicata alle celebri fatine: un’occasione per passare un pomeriggio con i propri bambini, oppure di fare un viaggio nei ricordi della propria infanzia.

Winx: una fiaba tutta italiana

Era il 28 gennaio del 2004 quando su Rai Due – da sempre il canale dedicato all’intrattenimento per l’infanzia – debuttava Winx, un cartone animato destinato a far sognare bambini e bambine di tutto il mondo. Le avventure di Bloom, Flora, Musa, Stella e Tecna proponevano un ideale di eroina femminile capace di usare i propri poteri per il bene comune, senza però rinunciare a trattare di temi più quotidiani ed educativi, come amicizie e rispetto dell’ambiente. Negli anni, il gruppo delle magiche eroine si sarebbe ampliato ad accogliere Aisha, la fata dei fluidi, e la serie sarebbe stata presa da spunto per libri e spettacoli su ghiaccio. Un successo di pubblico incredibile e completamente targato Made in Italy.

L’idea delle magiche eroine è infatti nata dalla fantasia di Iginio Straffi, disegnatore che ha fatto esperienza in Francia e in Lussemburgo ma ha scelto il proprio Paese d’origine per dare vita al progetto Winx.

I visitatori che si recheranno a vedere la mostra organizzata a Milano Winx: 15 years of magic avranno modo di seguire passo dopo passo la realizzazione del cartone, dai primi bozzetti preparatori alle animazioni 3D utilizzate nelle più recenti puntate della serie tv. In quindici anni infatti sono stati molti i cambiamenti formali – una grafica più moderna, un look più al passo con i tempi – anche se lo spirito originario è rimasto lo stesso. Tra le chicche che i fan apprezzeranno di più non si può non citare un primo test per l’animazione della protagonista, la fata Bloom, oltre a molti memorabilia originali di Straffi.

L’esposizione resterà aperta da sabato 26 gennaio fino al 12 maggio 2019 nella sede di Wow Spazio Fumetto, situato in viale Campania a Milano, e vanterà numerose aree tematiche in grado di intrattenere grandi e piccoli, tra i quali delle statue delle protagoniste del cartone, aree interattive, un fotoset da immortalare e postare subito su Instagram e anche una proiezione olografica, per interagire davvero con le magiche Winx.

L’attrazione più attesa resta però il karaoke, con il quale divertirsi a cantare le canzoni della serie.

Intanto, per prepararsi all’apertura della mostra di Milano ci si può sintonizzare su Rai Gulp e Rai Yoyo il 28 gennaio – anniversario di nascita del cartone – per una programmazione completamente dedicata alle Winx.

© Riproduzione riservata
Leggi anche