Monte Bisbino: dove fare trekking e itinerari

Una guida completa sugli itinerari più belli di trekking da fare sul meraviglioso Monte Bisbino.

Il Monte Bisbino è la meta ideale per gli amanti del trekking. Nello splendido territorio delle Prealpi Comasche si trovano infatti paesaggi spettacolari, perfetti per le lunghe camminate.

Monte Bisbino: itinerari di trekking

Il bellissimo Monte è alto ben 1325 metri e costituisce la meta perfetta per gli itinerari di trekking.

Fa parte delle Prealpi Luganesi e in particolare del sottogruppo che fa capo alle Prealpi Comasche. Le sue bellissime strade sterrate sono perfette per le lunghe camminate montane. Lo spettacolo di cui si gode passeggiando lungo gli interessanti sentieri è pieno di fascino.

Itinerario per la vetta

Per raggiungere la cima del Monte esiste un bellissimo percorso, che parte da Cernobbio. Si tratta di una splendida località sul Lago di Como.

Da lì si passa per la frazione di Rovenna, continuando sulla strada che conduce a Madrona. La strada che conduce in cima è particolarmente stretta e tortuosa, perfetta per gli amanti delle escursioni. Lungo il percorso si possono trovare splendidi punti panoramici, da cui ammirare il Lago di Como e le montagne circostanti. Nei giorni in cui il meteo presenta condizioni favorevoli, dalla vetta del Bisbino si possono scorgere anche persino il Monviso e gli Appennini.

ul-merlu-m

Il percorso più amato dagli appassionati parte dal piazzale del parcheggio e raggiunge una quota sempre più bassa. La camminata conduce verso il versante svizzero della montagna, permettendo di scendere in modo molto graduale lungo le sue pendici. Percorrendo il lato che dà sul territorio comasco, si incontrano fitti tratti boscosi.

Il paesaggio è davvero suggestivo, grazie alle fitte ombre date dagli imponenti alberi. Camminando lungo i sentieri la conformazione della montagna cambia radicalmente. Nel tratto di strada che appartiene alla Svizzera filtra molta più luce ed il bosco si dirada.

Sul versante elvetico si possono incontrare diversi punti altamente panoramici. Il bellissimo territorio verdeggiante è l’ideale per chi ama immergersi profondamente nella natura. Lungo il cammino si possono incrociare splendidi esemplari di caprioli, che vivono tra i boschi, sul lato svizzero della montagna.

Quando andare

Il periodo migliore per fare trekking nel contesto montano del Bisbino è quello estivo. Durante i mesi più caldi dell’anno infatti è meno probabile imbattersi in condizioni meteo sfavorevoli. Il percorso circolare, che conduce sul versante svizzero del monte, permette di evitare i tratti più impervi che invece portano in cima. Bisogna tuttavia fare attenzione e scegliere giornate in cui è meno probabile trovare abbondanti nevicate.

Scritto da Debora Albanese

Scrivi un commento

1000

Mete Sardegna low cost: le più belle

Borghi in Sicilia sul mare: luoghi imperdibili

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.