Motivi per cui dovresti assolutamente visitare Barcellona

Che si tratti di assaporare l'atmosfera mediterranea o di gustare piatti deliziosi, ci sono innumerevoli ragioni per visitare Barcellona!

Che si tratti di architettura mozzafiato, tapas da leccarsi i baffi o quell’atmosfera fresca e mediterranea, ecco i motivi per cui dovresti visitare Barcellona.

Per ammirare la Sagrada Família

Il più spettacolare – e controverso – dei capolavori modernisti di Antoni Gaudí, la Sagrada Família è stata in costruzione per oltre 100 anni e si prevede che non sarà completata fino al 2026 circa.

Ricco di simbolismo religioso intrecciato con temi della natura e forme geometriche insolite, questo è uno dei monumenti visivamente più interessanti che troverai in Europa.

Per scoprire i vicoli nascosti del Barrio Gotico

Il centro storico della città fu quasi interamente rimodellato nei secoli XVIII e XIX, quando ricevette il suo aspetto neoclassico e neogotico. Mentre ci sono monumenti da non perdere, sono le stranezze spesso trascurate che danno alla zona il suo vero fascino.

Un teschio e delle ossa maledette, una cassetta delle lettere controversa e le misteriose tredici oche del chiostro della cattedrale sono alcune delle pepite nascoste da cercare.

Per l’arte contemporanea e la street art

La presenza di artisti come Pablo Picasso e Salvador Dalí ha contribuito a dare a Barcellona la sua reputazione di città artistica degna di nota, ma la scena artistica contemporanea della città ha consolidato molto il suo status.

Il MACBA è il museo d’arte contemporanea di Barcellona all’avanguardia e una delle istituzioni di questo tipo più apprezzate in Europa. È sicuramente una delle attrazioni maggiormente consigliate per un fine settimana. D’altra parte, c’è una pletora di rispettabili gallerie d’arte che rappresentano artisti emergenti e mid-career dalla Spagna e dall’estero. Ultimo ma non meno importante, l’arte di strada a Barcellona attrae artisti – e ammiratori – da tutto il mondo.

motivi per visitare Barcellona

Per godere dell’eredità culinaria di Ferran Adrià

Considerato uno degli chef più lungimiranti del nostro tempo, Ferran Adrià ha guidato il ristorante elBulli sulla Costa Brava, votato il miglior ristorante del mondo per ben cinque volte. Mentre quel ristorante non è più aperto, l’eredità di Ferran Adrià e dei suoi discepoli vive nella scena culinaria contemporanea di Barcellona, con ristoranti come Dos Palillos, Alkimia e Tickets che continuano la tradizione di innovazione culinaria.

Per la collezione del museo Joan Miró

Joan Miró è stato uno dei principali artisti surrealisti, nato e cresciuto a Barcellona prima di trasferirsi in Francia e a Maiorca. È famoso per le sue opere d’arte audaci concepite utilizzando colori primari vivaci per creare scene – spesso descritte come quasi infantili. È stato coinvolto nella creazione della Fondazione Joan Miró, che si trova in cima al Montjuïc e ospita la più grande collezione delle sue opere aperta al pubblico.

Per la scena musicale dal vivo

Negli ultimi anni, Barcellona si è affermata con successo come rivale di Berlino per la sua scena musicale dal vivo. Due dei festival musicali più apprezzati al mondo – Sónar e Primavera Sound – si svolgono qui ogni primavera, mentre il resto dell’anno vede i DJ più in voga del momento esibirsi regolarmente in club come Razzmatazz e Sala Apolo.

i motivi per visitare Barcellona

Per le bancarelle di cibo del Mercato della Boqueria

Ci sono pochi mercati alimentari al mondo come il Mercato della Boqueria, che si trova sulla Rambla. Questo edificio del XIX secolo è stato concepito dagli urbanisti locali e inizialmente era stato progettato per contenere principalmente bancarelle di carne e pesce. Mentre gli acquirenti di oggi possono trovare di tutto, dalla frutta esotica alle spezie rare, il carosello del pesce al centro dell’edificio rimane uno dei punti salienti di questo spettacolare edificio.

Fare shopping sul Passeig de Gràcia

A volte descritto come gli Champs-Élysées di Barcellona, il Passeig de Gràcia è il punto caldo dello shopping di design della città. Si estende da Plaça de Catalunya fino al quartiere alla moda di Gràcia, il viale ospita alcune delle firme più alla moda e più apprezzate al mondo, tra cui Chanel, Stella McCartney e Gucci.

i motivi per cui visitare Barcellona

Altri motivi per cui dovresti visitare Barcellona

Dovresti visitare Barcellona anche per:

  • Per lo stadio Camp Nou
  • La vita notturna di El Raval
  • Per una vacanza in città e al mare tutto in uno
Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dove andare a Pasqua al mare: le migliori località

Come trascorrere una giornata a Edimburgo: la guida

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media