Nairobi, Kenya: cosa vedere, le tappe da non perdere

Tutte le informazioni per sapere cosa vedere a Nairobi, capitale del Kenya.

Durante un viaggio in Kenya, visitare Nairobi è un’esperienza da fare assolutamente, muniti di tutte le informazioni per sapere cosa c’è da vedere.

Nairobi, Kenya: cosa vedere

Un viaggio in Kenya permette di visitare luoghi magnifici. Gli splendidi paesaggi in cui la natura incontaminata domina sono assolutamente da vedere.

In più, fare una vacanza a Nairobi permette di esplorare i luoghi più belli della capitale e del territorio che si trova nei suoi dintorni. Si tratta di un’incredibile opportunità per vedere gli animali della Savana e per visitare ameni parchi naturali e bellissime riserve. La particolarità di questa magnifica città si trova esattamente in questa caratteristica. Gli alti palazzi del centro abitato distano pochissimo da luoghi in cui vivono leoni e giraffe.

Naturalmente, un altro particolare interessante è costituito dalla cultura del posto. Si possono infatti visitare musei e ammirare monumenti, passeggiando tra le vie della capitale. Prima di partire per un bellissimo viaggio a Nairobi, è importante sapere quali sono i luoghi più belli da vedere.

city-3143632_1920

Karen Blixen Museum

Una tappa da fare appena arrivati in città è costituita dal bellissimo museo dedicato alla scrittrice Karen Blixen. L’autrice si trasferì in Kenya nei primi anni del XX secolo e dedicò a questo meraviglioso Paese il suo celebre libro. La Mia Africa rappresenta un orgoglio per la città di Nairobi. Per esprimere riconoscenza verso la talentuosa Blixen, fu eretto un museo proprio nella sua vecchia abitazione della città.

Karura Forest

Si tratta di una bellissima foresta che sorge nei pressi della capitale. Al suo interno si possono fare splendide escursioni, per ammirare cascate, ruscelli e paludi suggestive. La natura domina il territorio, con alti alberi frondosi e bellissimi paesaggi bagnati dai corsi d’acqua. Si tratta di un contesto incontaminato da visitare a piedi, facendo trekking ammirando il bellissimo paesaggio boscoso.

14159132

Uhuru Park

Il parco sorge nei pressi del centro di Nairobi. Per rilassarsi e godersi la tranquillità durante una siesta, è piacevole stendersi comodamente sul prato curato del posto. Si possono inoltre fare bellissime passeggiate, ammirando i laghetti del parco che si incontrano lungo i sentieri.

Nairobi Safari Walk

Si tratta di un modo alternativo di vivere l’esperienza di un Safari. In questa magnifica riserva è possibile percorrere a piedi aree di terra arida e zone in cui la vegetazione è particolarmente florida. Si possono ammirare animali tipici della Savana e si può persino vedere la piscina naturale in cui vivono gli ippopotami.

Parco Nazionale di Nairobi

Non si può lasciare la capitale senza aver prima fatto un giro nel magnifico Parco Nazionale. Si tratta di un luogo in cui si possono avvistare leoni, zebre e giraffe, che vivono indisturbati nell’area protetta. La meravigliosa esperienza del Safari rende una vacanza a Nairobi assolutamente indimenticabile.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Kenya, cosa vedere in 7 giorni: le destinazioni imperdibili

Le più belle spiagge libere di Posillipo: la guida

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.