Ocean Cay, l’isola privata di Msc Crociere

MSC Crociere svela maggiori dettagli sulla sua isola privata. Spiagge bianchissime e attività sportive per chi ha bisogno di staccare un po' la spina.

Ocean Cay è ufficialmente la nuova isola privata del gruppo MSC Crociere. Via libera quindi alle prenotazioni per le prossime vacanze.

Ocean Cay : paradiso privato

Per chi ha sempre sognato di partire con MSC Crociere per una vacanza da sogno ma preferisce sentire la terra sotto ai piedi c’è una notizia davvero speciale.

Il gruppo che da anni si occupa di regalare a milioni di viaggiatori vacanze da mille e una notte non poteva che pensare ad un progetto che ad oggi non ha eguali. MSC ha infatti inaugurato il 9 novembre la sua isola privata Ocean Cay, un’atollo in mezzo al mare lontano dalla routine quotidiana. L’isola il cui nome completo è Ocean Cay MSC Marine Reserve regalerà ai suoi ospiti paesaggi da sogno con le sue acque cristalline, sabbie bianchissime e moltissime attività da svolgere all’aperto.

cay

Ocean Cay sorge su un ex sito industriale adibito all’epoca all’estrazione di sabbia ed ora trasformato in un gioiello di ecosostenibilità. Lo scopo principale di MSC è proprio quello di creare un oasi dove riconnettersi con la natura che ci circonda e ricaricare le batterie.

Il Ceo di MSC Gianni Onorato spiega che “Ocean Cay MSC Marine Reserve andrà ad arricchire i nostri itinerari dei Caraibi, con partenza da Miami e l’Avana, ed è destinata a diventare una delle mete iconiche per i nostri ospiti. Abbiamo ideato un’esperienza unica complementare alla bellezza mozzafiato della natura circostante di questa parte dei Caraibi. Non c’è stato bisogno di costruire in modo consistente su un’isola che ha già tutti gli ingredienti per essere un paradiso naturale, tuttavia abbiamo lavorato molto per ripulirne completamente l’area dalle tonnellate di rifiuti industriali che ne ingombravano la superficie, aiutando le sue spiagge a tornare pulite e le sue acque incontaminate.”

msc

Un’isola da sogno

L’isola da sogno si troverà infatti nel mar dei Caraibi, aggiungendo un tocco di prestigio in più alle spiagge già considerate tra le più belle del mondo. Un’isola privata raggiungibile via mare per i clienti di MSC che potranno così godere della bellezza di due chilometri di spiagge bianche circondate da 64 miglia quadrate di acque protette. Per tutti i clienti saranno disponibili nelle sette diverse spiagge lettini per prendere il sole e cabanas private noleggiabili per un’intera giornata. Sarà inoltre possibile cimentarsi in una serie di escursioni a piedi o in canoa e praticare all’aperto sport acquatici come il surf o lo snorkeling. L’isola inoltre attuerà un piano regolatore interno volto alla riduzione dell’inquinamento e alla produzione di rifiuti e sta progettando di costruire un laboratorio marino volto alla salvaguardia delle acque marine e alla ricostruzione della barriera corallina.

Scritto da Sabrina Rossi

Scrivi un commento

1000

Giappone: destinazione preferita dagli italiani

San Valentino al museo: le proposte per gli amanti dell’arte

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zanzibarZanzibar: scopri tutto su questa magnifica destinazione

    Zanzibar è meta di turisti, attratti anche da tantissimi animali e da pesci e delfini.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.