Offerte San Valentino agriturismo in Trentino

Il Trentino offre alcune delle località montane più suggestive e apprezzate dagli appassionati di montagna e della vita all’aria aperta.

Trascorrere il weekend di San Valentino in un agriturismo trentino è un modo alternativo per godersi un momento d’evasione e immergersi nella natura. Vediamo le offerte migliori.

Per festeggiare la giornata di San Valentino senza stress, vi segnaliamo alcune proposte vicino a Trento, comodamente raggiungibili in auto: l’agriturismo Florandonole, a Fai della Paganella (in provincia di Trento) si trova molto vicino alle Dolomiti di Brenta. Si tratta di un suggestivo chalet in legno, immerso nel verde e nel silenzio, circondato dai prati e dalle montagne. Si tratta della meta ideale per fare lunghe passeggiate e per godersi attimi di puro relax gustando i prodotti locali e a chilometro zero, come il miele prodotto nel laboratorio di apicoltura della struttura.

Advertisements

Prezzi per il weekend a partire da 84 euro a persona.

L’agriturismo AlpenVidehof, a Predaia, vicino a Trento, si trova nel cuore della Val di Non, meta famosissima in tutta Italia soprattutto per i frutteti. L’agriturismo è conosciuto nella zona per la produzione delle mele e confina con uno splendido bosco, dove è possibile passeggiare e osservare la fauna nel suo habitat naturale. Le tariffe per il weekend di San Valentino partono da 140 euro a persona.

Per gli amanti del lago, suggeriamo l’Lagagriturismo Agritur la Cà sul Lago, a Baselga di Pinè, in provincia di Trento. L’agriturismo è posto sull’altopiano di Pinè e regala un’incomparabile vista del lago della Serraia. L’agriturismo è anche un’azienda agricola, conosciuta nella zona soprattutto per la produzione di frutta, che viene utilizzata per la preparazione di deliziosi dolci artigianali e del gelato, che gli ospiti della struttura potranno gustare durante il soggiorno.

Per il weekend di San Valentino le tariffe partono da 80 euro a persona.

Un’altra località trentina nota in tutta Italia per la bellezza del paesaggio che la circonda è San Candido, vicino a Bolzano. Qui, vi consigliamo il Glinzhof, un maso tradizionale dove è possibile alloggiare in camere o appartamenti. I prezzi sono abbastanza elevati, soprattutto per il weekend: si parla di circa 200 euro a persona, ma, considerata l’atmosfera che si respira e la meravigliosa vista sulle cime delle Dolomiti, vale la pena di prenderlo in considerazione.

Un’alternativa sempre in provincia di Bolzano, ma più abbordabile dal punto di vista economico, è l’agriturismo Mongadui, a Fiè allo Sciliar. Il maso sorge a 1165 metri in una zona strategica tra lo Sciliar e il Catinaccio, bagnata dal sole anche durante i mesi invernali. I prezzi per il weekend partono da 60 euro a persona.

Scritto da Valentina Nobile
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Offerte voli San Valentino Londra

Oasi WWF di Monte Sant’Elia, che cosa visitare

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media