Origine del Lago di Lesina e di Varano: informazioni

Tutte le informazioni che riguardano l'origine del Lago di Lesina e di Varano.

La zona del Lago di Lesina e di Varano presenta una particolare origine. Si tratta di luoghi spettacolari da visitare durante un viaggio in Puglia.

Origine del Lago di Lesina e di Varano

La Puglia offre scenari paesaggistici meravigliosi da ammirare durante una vacanza.

La zona del Gargano è una delle più belle all’interno della regione. Nel territorio del Tavoliere delle Puglie si trovano i due laghi più grandi della zona meridionale della penisola italiana. Si tratta del meraviglioso Lago di Lesina, che sorge nelle vicinanze di quello di Varano. Il Lago di Lesina è di origine costiera. La sua formazione è avvenuta grazie all’azione del tempo, che ha permesso l’accumulo di sedimenti fluviali.

Data la sua particolare storia, attualmente questo specchio d’acqua è famoso per via della possibilità di pescare anguille.

Il Lago di Varano esiste grazie a potenti maremoti che hanno avuto luogo nel corso dei secoli. Non si hanno tuttavia notizie certe a riguardo, alcune fonti storiche fanno infatti combaciare la sua origine con quella del Lago di Lesina.

lesina

Caratteristiche dei due laghi

Il bellissimo Lago di Lesina offre un paesaggio suggestivo, grazie alla sua particolare forma allungata. Lo specchio d’acqua si trova in una curiosa posizione, parallela rispetto alla zona costiera. Le acque salate sono tra le caratteristiche più evidenti del lago, oltre alla sua scarsa profondità, che raggiunge appena i due metri. Al di là del colle conosciuto col nome di monte d’Elio, si trova il magnifico Lago di Varano.

Si tratta del settimo lago più grande presente all’interno del territorio italiano.

La fauna che si può trovare nelle acque degli specchi d’acqua è molto eterogenea. Si può tuttavia notare l’ingente presenza di anguille, che rende i due laghi perfetti per la pesca. Numerose specie aviarie in passato nidificavano sulle sponde dei due laghi pugliesi. Attualmente i flussi migratori degli uccelli sembrano essere diminuiti. Tuttavia accade spesso che si riesca ad avvistare qualche splendido esemplare, nell’atto di avvicinarsi alla superficie di uno dei due specchi d’acqua.

varano

Strutture ricettive

La zona dei laghi di Lesina e di Varano è molto apprezzata all’interno del panorama turistico italiano. La bellezza del paesaggio lacustre porta molti visitatori nella splendida zona del Gargano. Per godersi una meravigliosa vacanza, si può soggiornare in uno degli splendidi hotel e villaggi turistici presenti nel territorio. In particolare, si può alloggiare presso le strutture presenti presso Isola Varano. Si tratta del suggestivo tratto di terra che separa il Lago di Varano dal Mar Adriatico.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Palude del Capitano, nel Salento: luoghi da visitare

Cosa fare al lago di Massaciuccoli: una perla della Toscana

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.