Parco Nazionale di Ranomafana, Madagascar: informazioni

Tutte le informazioni sullo splendido Parco Nazionale di Ranomafana, da visitare in Madagascar.

Il Parco Nazionale di Ranomafana è un luogo imperdibile da visitare, durante una vacanza in Madagascar. La bellezza della natura florida della foresta e le attività da fare all’interno del Parco sono perfette per godersi relax e divertimento, in un contesto naturale unico nel suo genere.

Parco Nazionale di Ranomafana, Madagascar

Il Madagascar è ricco di splendide aree naturali, in cui la vegetazione lussureggiante domina il territorio. La presenza di queste zone è un ottimo motivo per visitare questo meraviglioso Paese africano. Uno dei Parchi Nazionali più belli da vedere è quello di Ranomafana. Il Parco si trova nelle vicinanze della città di Fianarantsoa. Il territorio naturale si estende per più di 40 mila ettari. Si tratta di un luogo immenso in cui si trova una delle più belle foreste della Nazione.

Advertisements

In particolare, la tipologia è quella della foresta tropicale umida, tipica dei territori malgasci. Al suo interno si possono fare splendidi percorsi, per immergersi in questo fantastico contesto naturale. La presenza di specie di animali molto rare rende la visita del Parco Nazionale un’esperienza da fare assolutamente, durante un viaggio nel Madagascar.

parco malgascio

Attività da fare nel Parco

All’interno del Parco si possono avvistare numerose specie di uccelli. La foresta è infatti meta di molte specie aviarie e delle loro migrazioni. Si tratta quindi di un posto perfetto per tutti coloro che sono appassionati di birdwatching. Il territorio del Parco Nazionale è circondato da suggestive montagne, su cui si possono fare camminate addentrandosi nella natura. Passeggiando si può persino ammirare una bellissima piscina termale.

Le acque presenti al suo interno raggiungono una temperatura di 38 gradi e possiedono spiccate proprietà benefiche. Il territorio del Parco è dunque ideale per i più sportivi e per coloro che desiderano godere di momenti di totale relax. A causa delle condizioni climatiche, è buona norma partire preparati e portare con sé vestiti impermeabili.

maki-3295891_1920

Flora e fauna

All’interno della magnifica foresta tropicale si possono trovare specie rarissime di piante. In particolare, sono presenti numerosi tipi di piante medicinali e di piante carnivore. Si nota anche la presenza di bellissime orchidee, che donano al luogo un’atmosfera incantevole. Oltre alle numerose specie aviarie, sono presenti molte tipologie di farfalle dai colori più vari. Si trovano inoltre immersi nella natura del parco bellissimi esemplari di lemuri. Si contano addirittura 26 diverse specie di questa particolare razza animale. Due di queste sono particolarmente rare. Si tratta del prolemure dal naso largo e del prolemure dorato, che si possono avvistare nel loro habitat naturale all’interno della fitta foresta.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Viaggio alle Maldive: cosa vedere e cosa fare

Spiagge più belle del Kenya: quali visitare

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media