Notizie.it logo

La metropolitana di Pechino si trasforma in una libreria

La metropolitana di Pechino si trasforma in una libreria

Nella linea 4 e 10 della metropolitana di Pechino i passeggeri possono scaricare gratuitamente migliaia di libri attraverso una app.

Audiolibri gratis in metropolitana. A Pechino la linea 4 e 10 del servizio di trasporto pubblico sotterraneo offrono una possibilità più unica che rara: quella di “leggere” in viaggio direttamente da cellulare. Infatti, per tutti i passeggeri che si sono dimenticati il proprio libro a casa o che vogliono occuparsi il tempo in attesa della fermata ascoltando la propria storia preferita esiste una app che in modo assolutamente gratuito consente di scaricare migliaia di audiolibri. Lo scopo di tale opportunità è duplice: da una parte incentiva i passeggeri a leggere, dall’altra fa da pubblicità alla applicazione.

La metropolitana si fa libreria

Leggere un libro in metropolitana. A Pechino non solo c’è questa possibilità, ma addirittura i lettori possono anche fare di più: scaricarsi un audiolibro da ascoltare durante il viaggio. Ecco quindi che per tutti i passeggeri della linea 4 e 10 della metropolitana è possibile scegliere e scaricare sul proprio cellulare la storia che più appassiona o incuriosisce i viaggiatori.

Gli obiettivi che gli addetti ai lavori sperano di ottenere attraverso questa iniziativa sono fondamentalmente 2. Da una parte, ci si prefigge di incentivare l’avvicinamento da parte dei viaggiatori ai libri, facendo scoprire loro un mondo ricco di storie. Dall’altra, il servizio messo a disposizione della metro ha la possibilità di farsi una grande pubblicità. Infatti, per ottenere gli audiolibri gratis è necessario installare l’applicazione. Una volta eseguiti tutti i passaggi per avviarla, ecco che gli utenti possono esplorare l’archivio e scaricare le storie che li incuriosiscono di più.

Sperimentazioni negli altri Paesi

Esperimenti di questo tipo sono stati effettuati anche in occidente. In particolar modo si segnalano i tentativi in Olanda e Stati Uniti. Nel primo caso stiamo parlando di un Paese che crede fortemente nel potenziale della lettura e dei libri. In Olanda diversi treni intercity si erano dotati di un vagone libreria nel 2016. Oggi, quando si pensa agli incentivi alla lettura offerti in Olanda, il pensiero corre alla Boekenweek, la rinomata fiera del libro.

Proprio in occasione di quest’ultima i passeggeri possono – per un solo week end – viaggiare gratis se mostrano al controllore di avere con sé un libro.

New York aveva tentato una strada molto simile a quella di Pechino. Infatti, la metropolitana della grande Mela aveva proposto ai propri clienti la possibilità di scaricare dalla rete in modo assolutamente gratuito centinaia di libri. In questo caso, rispetto all’offerta della app cinese, la proposta è leggermente diversa. Infatti, mentre la app cinese consente ai passeggeri di scaricare gratis degli audiolibri, che consentano loro di “ascoltare” la storia che hanno scelto, gli americani invece scaricavano direttamente il libro in formato digitale.


© Riproduzione riservata
Leggi anche