Phnom Penh: cosa fare nella vivace capitale cambogiana

Phnom Penh, il suo passato difficile non le ha impedito di riprendersi, e raccontarci tutte le sue meraviglie.

Phnom Penh è una città piuttosto sicura e piena di persone di buon cuore. Mentre puoi ancora vedere i resti della crudele storia recente della Cambogia, puoi anche visitare bellissimi capolavori della ricca storia antica del paese e testimoniare il progresso che è stato fatto per andare oltre.

Se ti stai chiedendo cosa fare, non preoccuparti, c’è molto da mangiare, molto shopping da fare, molto relax, e tanta storia da imparare.

Phnom Penh: cosa fare

Non c’è carenza di attività per riempire il tuo soggiorno nella capitale cambogiana, dall’immersione nella cultura Khmer e l’esplorazione del patrimonio della città, alla degustazione delle delizie della gamma di cibo locale disponibile. Ecco le 6 cose migliori da fare a Phnom Penh.

1. Vedere i campi di sterminio

I Killing Fields sono emozionanti. Non è un’esperienza piacevole e nemmeno facile, ma se vuoi afferrare la realtà di quello che è successo qui in Cambogia, devi vederlo con i tuoi occhi.

In questi campi centinaia di migliaia di uomini, donne e bambini sono stati uccisi. I loro corpi sono stati impilati in enormi fosse nel terreno dove le loro ossa sono ancora presenti. Le grandi fosse con le ossa umane e i vestiti che spuntano dal terreno non sono state messe in scena per finta.

Infatti, quando piove forte su questi campi, sempre più ossa tendono ad emergere dalla terra.

Durante la vostra visita al campo, vi sarà dato un auricolare che vi guiderà attraverso, dipingendo il quadro degli atti mostruosi che sono accaduti qui con la narrazione e le storie personali dei sopravvissuti. Camminate in silenzio e con rispetto.

2. S21 Prigione

Quando i Khmer Rossi presero il potere a Phnom Penh, avevano bisogno di un posto per raccogliere e brutalizzare le loro vittime e così convertirono una scuola superiore in una prigione di tortura. In 4 anni, 14.000 persone entrarono in questa prigione e solo 7 sopravvissero.

Oggi, la prigione è stata trasformata in un museo con le foto dei prigionieri sui muri, le camere di tortura ancora al loro posto e le storie che descrivono la realtà che queste vittime hanno affrontato. In alcune zone della prigione, ci sono segni di graffi sui muri e sangue macchiato nel pavimento. È raccapricciante ma racconta una storia importante.

3. Mercato notturno di Phnom Penh

Dopo una giornata di visite culturali, concediti i piaceri moderni della vita cambogiana al mercato notturno di Phnom Penh. Interagisci con gli allegri venditori mentre assaggi il cibo cambogiano. Troverai un sacco di carne alla griglia su bastoncini, zuppe di noodle, frutti di mare secchi e frullati di frutta. Ci saranno anche delle bevande. Nelle vicinanze ci sono tavoli e sedie di plastica dove puoi raccogliere tutte le tue prelibatezze e fare un banchetto.

Dopo che hai fatto il pieno, vai in giro per le sezioni di shopping. C’è una bancarella dopo l’altra che vende vestiti, gioielli, borse, scarpe, piatti, ferramenta e una collezione di piccoli gingilli che sono perfetti come souvenir.

4. Museo Nazionale

Con antichi manufatti del 1600, spettacoli culturali di danzatori Khmer, busti in pietra di figure buddiste, statue complete di guerrieri cambogiani, modelli di case tradizionali Khmer, abiti e accessori indossati da contadini moderni e altro ancora, il Museo Nazionale è una rappresentazione completa della cultura Khmer. Coprendo i tempi antichi fino ai giorni nostri, concedetevi qualche ora per assorbire tutte le informazioni presentate nelle varie gallerie.

Il museo stesso è splendido, costruito con mattoni di argilla rosso scuro e tetti a spirale verso il cielo. È circondato da un lussureggiante giardino verde che offre aree per sedersi e ombra per rinfrescarsi. Ci sono anche alcune pagode nel giardino con splendide statue di Buddha in meditazione.

5. Wildlife Alliance

State tranquilli, la Wildlife Alliance è un santuario di animali e un centro di conservazione, non uno zoo. Fondata nel 1995, questa organizzazione no-profit ha lavorato in tutto il mondo per rafforzare le aree protette ed educare le comunità alla conservazione. In Cambogia in particolare, l’alleanza lavora con sforzi contro il traffico di animali e per la conservazione degli habitat.

Qui a Phnom Penh, puoi fare un tour con la Wildlife Alliance dove visiterai un mercato di frutta locale per raccogliere frutta fresca che poi darai in pasto a un gruppo di elefanti salvati. Visiterai le tigri, giocherai con le scimmie e ti fermerai al vivaio dove una collezione di animali selvatici è in fase di riabilitazione.

6. Visitare il palazzo reale

Il Palazzo Reale serve come residenza ufficiale del re, come luogo per le cerimonie di corte e come simbolo del Regno. Tuttavia, alcune sezioni sono aperte al pubblico e i visitatori possono passeggiare nei giardini curati e scoprire i templi ornati, le biblioteche e le gallerie all’interno del palazzo. Il complesso del palazzo ospita anche la Pagoda d’Argento, un tempio importante che occupa un posto chiave sulla riva del fiume e prende il nome dal suo pavimento d’argento scintillante. Si ricorda agli ospiti di vestirsi in modo rispettoso, tenendo le spalle e le ginocchia coperte.

Leggi anche: Cambogia, i templi da visitare nella città di Siem Reap

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Osaka: cosa vedere sull’isola di Honshu

Cosa vedere a Ho Chi Minh City, la dinamica città vietnamita

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media