Cambogia, i templi da visitare nella città di Siem Reap

La Cambogia è tra le patrie dei templi: sono numerosissimi e tutti diversi per uno o più aspetti. Ecco la lista degli 11 da vedere,

Angkor era la capitale storica dell’imponente impero Khmer. Situato all’interno della città di Siem Reap, è diventato un luogo epico da esplorare. Pieno di incredibile architettura, cultura Khmer e, naturalmente, bellissimi templi è facilmente un luogo da non perdere quando si visita questo incredibile paese.

11 incredibili templi da vedere in Cambogia

Situato un po’ a est di Bangkok, in Thailandia, Angkor è abbastanza facile da raggiungere (soprattutto se sei già in viaggio verso Siem Reap, ovviamente). I templi di Siem Reap sono così meravigliosi e non sono certo da perdere.

1.) Vedere l’alba Angkor Wat

Nessun viaggio a Siem Reap sarebbe completo senza una visita ad Angkor Wat. È spesso considerato uno dei migliori templi di Siem Reap.

Sì, potresti trovarlo un po’ affollato (in certi momenti) ma essendo uno dei siti religiosi più grandi del mondo non dovresti sentirti troppo sopraffatto.

Ora, se non sei un tipo mattiniero, questo non significa che non dovresti visitarlo – Angkor Wat è incredibile in qualsiasi momento della giornata e un must-see quando sei a Siem Reap.

È probabilmente uno dei più noti esempi di architettura Khmer in tutto il mondo e un luogo che è davvero bello come le foto.

Come per ogni visita a un sito religioso, non dimenticare di seguire le usanze locali e le regole per coprire il tuo corpo quando entri.

Per uno dei migliori punti di tramonto di Angkor Wat, vai a Phnom Bakheng dove avrai una vista epica di questi bellissimi templi di Siem Reap.

2,) Esplora le rovine di Ta Prohm

Originariamente chiamato Rajavihara, Ta Prohm fu costruito ben 700 anni fa ed è ancora uno degli incredibili templi in stile Bayon di Siem Reap.

Anche se in rovina, il tempio si erge ancora orgoglioso (anche se alcuni alberi possenti hanno iniziato a prendere piede), Fai un giro intorno al tempio, vedi gli splendidi bassorilievi (una mini scultura) che adornano le pareti.

È facile capire perché questo tempio è molto popolare. Se volete perdere la maggior parte della folla, assicuratevi di venire qui più tardi nel corso della giornata.

3.) Visita il tempio Bayon

Creato per un re buddista Mahayana, il Tempio Bayon ha circa 600-700 anni. Assicuratevi di dare un’occhiata ad alcune delle terrazze superiori dove molte delle facce di pietra sono state scolpite – sono davvero troppo belle da perdere.

Quando gironzoli, assicurati di prestare molta attenzione ai muri esterni e alla galleria, troverai un’intera storia raccontata dalle incisioni in pietra che li adornano.

Tieni gli occhi aperti per l’incisione in cui un pesce enorme sta mangiando un cervo che è appollaiato sulle pareti della galleria occidentale. È una cosa inquietante da vedere in uno dei templi più iconici di Siem Reap.

4.) Vedere i Garuda di Preah Khan

Costruito nel XII secolo, Preah Khan è un bellissimo tempio da esplorare. Le pareti esterne del tempio contengono oltre 70 Garuda (una creatura leggendaria e mitica) che proteggono il tempio.

5.) Scoprire la cittadella della bellezza, Banteay Srei

Costruito per il dio indù Shiva, Banteay Srei ha quasi 1.000 anni. Situato un po’ più lontano dal “gruppo” principale di templi, Banteay Srei è a circa 25 km (18 miglia) di distanza.

Originariamente chiamato Tribhuvanamaheśvara, ma più tardi divenne noto come Banteay Srei, che si traduce vagamente con ‘cittadella della bellezza’.

Dopo essere stato “perso” per centinaia di anni, Banteay Srei è stato nuovamente scoperto all’inizio del XX secolo. È davvero un tempio speciale da visitare.

6.) Vedere lo splendido tempio di Pre Rup

Di quasi 1.00 anni, Pre Rup è uno dei templi di Siem Reap che si crede sia stato usato per funerali storici e cerimonie di passaggio. Questo lo rende un sito importante per i cambogiani.

Situato un po’ più a sud di East Baray, il tempio è un posto stupendo da vedere. Assicurati di esplorare la piramide terminale, guarda la torre centrale e passeggia intorno al Prasat centrale. È davvero bellissimo.

7.) Vedere l’albero sacro a Ta Som

Anche se piccolo, il tempio di Ta Som è uno di quelli da non perdere. Questo intimo, singolo santuario è stato superato da un fico sacro che ha scelto di chiamare questo tempio casa. Passaci attraverso da est e goditi le numerose incisioni e le porte del tempio.

8.) Esplora il tempio indù e buddista, Phnom Bakheng

Costruito ben oltre 1.000 anni fa, Phnom Bakheng è uno dei meravigliosi templi di Siem Reap che dovresti assolutamente visitare.

Anche se molti viaggiatori lo visitano per vedere l’alba su Angkor Wat, è un posto meraviglioso da visitare di per sé. Il tempio stesso è stato creato come rappresentazione del Monte Meru, il centro di tutti gli universi sia fisici che spirituali. Non dimenticare di passare un po’ di tempo ad esplorare anche la torre centrale del tempio.

9.) Vagare per Baphuon

Situato all’interno dell’antica città di Angkor Thom, Baphuon è uno splendido tempio-montagna che devi vedere.

Anche se il tempio è in rovina, vale ancora la pena andare a vederlo. Dopo un lungo periodo di tempo, la struttura è stata resa sicura per noi visitatori da esplorare, assicuratevi di entrare e ammirare la bellezza delle parti interne del tempio.

10.) Trova il bellissimo Banteay Samré

Banteay Samré è uno dei meravigliosi templi indù di Siem Reap. Simile nello stile ad Angkor Wat, è un bellissimo tempio che è stato restaurato con amore a metà del 20° secolo.

Non dimenticate di camminare lungo la passerella che porta al tempio e di passare un po’ di tempo ad esplorare la torre centrale. Il tempio stesso tende ad essere molto più tranquillo di Angkor Wat e potresti anche avere il posto tutto per te!

11.) Vedere il più piccolo tempio Prasat Kravan

Situato a sud di Srah Srang ad Angkor, Prasat Kravan è un tempio più piccolo che è stato costruito per la divinità indù, Vishnu poco meno di 1.000 anni fa. Non dimenticare di passare un po’ di tempo ad ammirare gli incredibili bassorilievi che adornano uno dei templi più belli di Siem Reap.

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cose da fare in un fine settimana ad Amsterdam: l’itinerario veloce

Annecy: 13 buoni motivi per visitare la città francese

Leggi anche
  • xian torre a tamburoXi’an: cosa vedere nella città dell’Esercito di terracotta
  • monte fujiVulcani più belli del Giappone: la storia e dove si trovano

    Il Giappone è un paese popolato interamente da vulcani, infatti sull’ intero territorio nipponico sono 165 vulcani presenti, mentre 50 sono quelli attivi.

  • Loading...
  • dubai-1050418_1280Visitare Dubai con i figli: le attività da non perdere

    In molti pensano che Dubai non sia la destinazione più adeguata per un viaggio con figli al seguito ma sono numerose le attività da condividere con i più piccoli.

  • taj mahal 1379273 1280Viaggio in India, l’itinerario del Triangolo d’Oro: cosa vedere

    Le città di Delhi, Jaipur e Agra formano, a causa della loro posizione, il cosiddetto Triangolo d’oro: come visitarlo con un itinerario organizzato.

  • CambogiaViaggio in Cambogia, le tappe imperdibili

    La Cambogia è famosa principalmente per la vastissima zona archeologica dei grandi templi millenari. Un breve elenco dei più affascinanti.

Contents.media