Le più affascinanti piccole città del Maine

Piccole città, pittoresche e affascinanti che aspettano di essere visitate.

Risalendo ai primi anni dell’insediamento europeo, le piccole città del Maine sono storicamente interessanti e ricchi di bellezze naturali. La costa frastagliata e irregolare dello stato nordorientale del Maine è piena di città pittoresche e affascinanti che aspettano di essere esplorate e ammirate.

Piccole città del Maine

Le insenature e gli arcipelaghi del suo litorale sono una gioia da scoprire in barca, mentre l’interno del Maine presenta molti laghi che attraggono i turisti in estate. Alcune piccole città del Maine si trovano alle porte delle vaste foreste del nord. Ma quali sono le città più affascinanti? Diamo un’occhiata.

Porto di Boothbay

Risalente al 17° secolo, Boothbay Harbor ha visto la sua giusta quota di storia – dal periodo coloniale britannico al periodo industriale della fine del 19° secolo, con la sua fabbrica di aragoste e la pesca.

Situata sulla costa fatiscente della contea di Lincoln, nel sud del Maine, con una popolazione che supera appena le 2.000 persone, Boothbay Harbor è la città di mare più pittoresca che si possa immaginare.

Rangeley

Questa città dell’entroterra, vicina al confine di stato tra Maine e New Hampshire, è una meraviglia della natura. Fondata su una base di segherie e terreni agricoli, il turismo è arrivato a Rangeley alla fine del 19° secolo.

La gente accorreva dalle nascenti città degli Stati Uniti per rilassarsi nei tranquilli dintorni e andare a pescare nei suoi spettacolari laghi.

Monhegan

La piccola Monhegan è un insediamento situato su un’isola al largo della contea di Lincoln. Monhegan in realtà significa “isola fuori dal mare” in algonchino, il che è appropriato, dato che l’isola si trova a 12 miglia nautiche dalla terraferma. Iniziando come un campo di pesca inglese ancor prima che la colonia di Plymouth fosse stabilita nel 1620, Monhegan ha attraversato pirati, commercio, guerre e pesca, che è ancora la sua principale economia.

Castine

La città costiera di Castine, nella contea di Hancock, è situata su un promontorio nella baia di Penobscot, con una bellissima vista su una serie di insenature e baie. Questa piccola e pittoresca città fu la capitale della colonia francese dell’Acadia dal 1670 al 1674 – poi conquistata dagli inglesi nel 1710. La lunga storia e lo status di capitale di questa città hanno prodotto molti edifici del patrimonio da far scoprire ai visitatori.

Damariscotta

Con l’ondulato fiume Damariscotta a ovest e il tranquillo lago Pemaquid a est, Damariscotta si caratterizza per il suo stile di vita rilassato in riva al lago – soprattutto in estate, quando il nuoto nei laghi, la navigazione sul fiume e la pesca diventano passatempi popolari per i residenti e per i molti turisti che affollano questa affascinante città.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le migliori cose da fare in Maine

Le migliori cose da fare nel Vermont

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media