Pollara, Salina: cosa vedere nelle Eolie

Una guida completa per visitare Pollara, a Salina, durante una splendida vacanza nelle Isole Eolie.

Pollara è uno splendido borghetto che sorge sull’isola di Salina, nelle Eolie. Si tratta di un luogo perfetto per un’incantevole vacanza in riva al mare.

Pollara, Salina: cosa vedere nelle Eolie

Le Isole Eolie costituiscono un meraviglioso arcipelago. Si trovano in Sicilia, precisamente nella zona nord orientale.

Le sue bellezze sono universalmente riconosciute. Si tratta di mete fantastiche per rilassarsi e godersi il mare. La bellissima isola di Salina è decisamente tra le più apprezzate. Vanta la presenza di panorami incantevoli e di un mare cristallino.

Sull’isola di Salina anticamente esisteva un vulcano, che attualmente non è più attivo. Nel bel mezzo del cratere dell’antica montagna sorge il bellissimo borgo di Pollara. Si tratta in realtà di una piccola frazione del comune di Malfa.

Advertisements

Il paesaggio è altamente suggestivo, come si intuisce fermandosi ad ammirare il panorama dal belvedere. Il tramonto di Pollara è considerato uno dei più belli del mondo. I colori che si vedono da questa meravigliosa zona regalano una splendida sensazione di pace e relax.

929330

La spiaggia di Pollara

La spiaggia di Pollara è tra le più belle delle Isole Eolie. Si trova esattamente sotto il borgo, a ridosso di una spettacolare scogliera. La spiaggia è costituita da grandi massi e imponenti scogli. La particolare conformazione della scogliera la rende simile a un antico anfiteatro. Lo spazio su cui sostare è alquanto ridotto, data la presenza dei grossi massi. Proprio questo dettaglio rende prezioso e intimo il soggiorno su questa splendida spiaggia siciliana.

Arrivare in questa zona dell’isola non è semplicissimo, tuttavia ne vale decisamente la pena. Il benessere che si trova respirando l’aria del mare è senza pari. Intraprendere il sentiero che conduce tra gli scogli regala un panorama invidiabile. L’isola è circondata dal mare azzurro e cristallino tipico delle Eolie.

L’atmosfera è altamente suggestiva e le bellezze che si notano sono sorprendenti. Ammirare le vicine isole dell’arcipelago è una delle cose più belle che si possano fare durante una vacanza.

Già solo questo dettaglio basta per essere ripagati della fatica del percorso. Si tratta di un’esperienza da fare assolutamente.

145414

Il borgo di Pollara

Oltre alla spiaggia, meritano decisamente una visita anche le bellezze del borghetto. La graziosa piazzetta che si trova al centro è dominata dalla splendida Chiesa di Sant’Onofrio. Su un lato della piazza si può ammirare anche un caratteristico murales, disegnato in onore di Massimo Troisi, che girò sull’isola uno dei suoi famosi film. Una spettacolare scalinata in pietra conduce dal centro alle Balate. Si tratta di una zona altamente suggestiva a picco sul mare. Le pareti a strapiombo e la scogliera offrono una cornice perfetta per godere del panorama e per ammirare splendidi tramonti.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lituania in macchina: dove andare

Classifica oggetti più rubati negli hotel: la bizzarra top 10

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.