Provenza, Alpi, Costa Azzurra: cosa vedere

Cosa vedere nella regione della Provenza, tra le alte vette delle Alpi e la splendida Costa Azzurra.

La regione della Provenza, incastonata tra le Alpi e la Costa Azzurra, è uno scrigno di tesori, ma cosa vedere?

La guida ai luoghi più interessanti, alla storia, al clima e ai piatti tipici della tradizione.

Provenza-Alpi-Costa Azzurra

Situata a sud-est della Francia, al confine con l’Italia e il Mar Mediterraneo, la regione della Provenza è delimitata dalle Alpi e dalla splendida Costa Azzurra.

I luoghi da visitare sono tantissimi, partendo dal Parco nazionale del Mercantour fino alle Gole del Verdon.

Il paesaggio è molto variegato, caratterizzato dalla presenza degli inconfondibili campi di lavanda e di girasole, dalle alte vette delle Alpi, fino ad arrivare alle acque cristalline che bagnano la Costa Azzurra.

Tra le città più interessanti da visitare ci sono Nizza, Cannes, la caratteristica Valbonne, la magica Montecarlo e la vivace Saint-Tropez.

Advertisements

Per un tuffo nella storia, imperdibile è la tappa ad Avignone, con il celebre palazzo dei Papi e lo storico ponte sul Rodano.

provenza

Storia della Provenza

La regione francese della Provenza faceva parte della provincia romana transalpina denominata “Provincia Romana”.

E proprio dal temine Provincia che deriva il nome attuale della regione.

Dopo i romani, il territorio fu abitato da diverse tribù germaniche, come gli Ostrogoti, i Burgundi e i Franchi.

In seguito la regione fu incorporata al reame sotto il nome di Provence, anche chiamata Bourgogne Cisjurane o Cisjurasica. Poi, nel X secolo, fu integrata al reame d’Arles.

Nel XII secolo passò sotto le mani dei conti di Barcellona sotto il regno di Pietro II di Aragona, per essere annessa alla Francia solamente nel 1483.

Clima

Data la sua estensione e le caratteristiche del territorio, il clima della Provenza è molto vario. Infatti, in alcune zone il clima è mediterraneo con estati moderatamente calde, nella zona di Cannes.

Le estati sono particolarmente calde soprattutto nella zona di Marsiglia, Nizza, Avignone e Antibes, mete turistiche molto popolari.

La parte orientale della Costa Azzurra, a sud-est, che confina con la Riviera Ligure è la più mite.

Piatti tipici

Oltre a visitare le meraviglie di questa regione, è importante anche gustare i piatti tipici della Provenza.

Uno dei gusti tipici della regione è la Tapenade. La ricetta più semplice comprende olive, capperi, acciughe e olio d’oliva in abbondanza.

Molto popolare è, poi, la Socca, una focaccia a base di ceci cotta in un forno a legna.

Imperdibile è anche la Fougasse, una focaccia di origini romane arricchita da olive, formaggio e acciughe.

Un piatto da provare assolutamente è il Bouillabaisse con la rouille. Si tratta di uno stufato di pesce tipico della città di Marsiglia, accompagnato da una combinazione di erbe di Provenza, aglio, cipolle, pomodori, e il tradizionale accompagnamento: la salsa rouille.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Monte Prado in Toscana: escursioni e informazioni per viaggiatori

Pietra di Bismantova: sentieri e percorsi nell’Appennino reggiano

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media